Parteciperai alla benedizione degli animali?

Oggi (4 ottobre) è la Giornata mondiale degli animali. Ogni anno, è un momento in cui i rifugi si pavoneggiano e organizzano raccolte fondi, le persone condividono milioni di immagini di animali sui social network (oh, aspetta, è ogni giorno, non è vero?) E quando la benedizione degli animali si svolge nelle città e città in tutto il mondo.


A boy holds a cat in preparation for the 2012 St. Francis Academy Blessing of the Animals ceremony. Photo (CC-BY-NC) by St. Francis Academy

Ad essere onesto, mi ero dimenticato della Giornata mondiale degli animali finché non ho letto una storia sulla benedizione dei gatti di un rabbino in un rifugio australiano.


Sebbene il rispetto e l'adorazione degli animali facessero parte delle tradizioni religiose di tutto il mondo, sembra che i cristiani non siano saliti sul carro degli animali fino al tempo di San Francesco d'Assisi (1182-1226), che divenne conosciuto come il santo patrono degli animali. Secondo un libro di Tommaso da Celano, uno dei contemporanei del santo, Francesco amava tutti gli animali e credeva che la fede religiosa e la cura per tutte le creature di Dio vadano di pari passo.

Cat in front of an open church door by Shutterstock


Nonostante la venerazione dei cattolici per San Francesco d'Assisi (è uno dei santi più amati tra i cattolici ed è l'omonimo di uno dei due ordini dominanti nella Chiesa cattolica), la benedizione degli animali non era davvero una cosa fino all'inizio XX secolo, quando la chiesa iniziò a organizzare la benedizione degli animali a Roma, nel giorno di San Francesco.



Avanti veloce di circa 30 anni: la prima benedizione cattolica degli animali negli Stati Uniti, in onore di Sant'Antonio piuttosto che di San Francesco, ebbe luogo nella zona di Olvera Street a Los Angeles negli anni '30.


Ora le chiese e le sinagoghe di tutto il mondo tengono le cerimonie della Benedizione degli Animali, più comunemente la domenica più vicina al 4 ottobre. Alcuni servizi sono multidominazionali, con sacerdoti, rabbini e leader di molte religioni diverse. Alcuni non sono confessionali e sono tenuti da cappellani indipendenti.

Worship and reverence of animals has been part of religious traditions all over the world. Totems in Stanley Park, Vancouver, Canada by Shutterstock


Chiunque sia coinvolto, il fatto che la Benedizione degli Animali sia diventata così incredibilmente popolare e così amata da persone di tutte le religioni - e non - la dice lunga sul riconoscimento diffuso degli animali come parte della creazione altrettanto meritevoli di amore e compassione quanto i nostri simili esseri umani.

Questo è qualcosa di cui essere gioiosi, non importa se sei un fedele membro di una religione, una persona spirituale che non rivendica alcuna particolare affiliazione religiosa, un agnostico o un ateo.


Sei stato a una cerimonia di benedizione degli animali? Pensi di andarci questo fine settimana? Com'era? C'era qualcosa che ti ha particolarmente sorpreso? Condividi i tuoi pensieri nei commenti.

Boy saying his prayers, accompanied by his cat by Shutterstock


Informazioni su JaneA Kelley:Mamma gatta punk-rock, nerd della scienza, volontaria di rifugi per animali e geek a tutto tondo con la passione per i giochi di parole, le conversazioni intelligenti e i giochi di ruolo d'avventura. Con gratitudine e grazia accetta il suo status di principale schiava dei gatti per la sua famiglia di blogger felini, che dal 2003 scrive il loro pluripremiato blog di consigli sui gatti, Paws and Effect. JaneA sogna di guadagnarsi da vivere grazie al suo amore per i gatti .