Cos'è la stomatite nei gatti e il tuo gatto potrebbe essere a rischio?

La gengivostomatite cronica felina (spesso indicata come stomatite felina o stomatite del gatto) è una condizione debilitante della bocca che causa una grave infiammazione delle gengive e lesioni orali dolorose intorno ai denti, sulla lingua, sulle labbra, sul palato e persino sul parte posteriore della gola.


Che cosa causa la stomatite nei gatti?

Sebbene la causa esatta della stomatite nei gatti sia ancora sconosciuta, i veterinari generalmente concordano sul fatto che la stomatite felina è una malattia autoimmune. Ciò significa che il sistema immunitario del gatto sta montando in modo inappropriato una risposta contro la placca sui denti. Per supportare questa teoria, molti gatti con stomatite sono anche infettati da alcuni batteri o virus come bartonellosi, calicivirus, virus dell'immunodeficienza felina (FIV), virus della leucemia felina (FeLV) e herpesvirus. Alcuni veterinari ritengono che la malattia dentale possa anche causare stomatite nei gatti.

Quali sono i segni della stomatite del gatto?

Conoscere i sintomi della stomatite felina ti consentirà di cercare un trattamento il prima possibile. 'I segni includono sbavatura eccessiva, diminuzione dell'appetito, secrezione sanguinolenta dalla bocca, gengive gravemente infiammate o infiammazione sul tetto della bocca e dolore quando viene toccata la bocca', afferma Missy Tasky, DVM, proprietaria del Gentle Touch Animal Hospital di Denver , Colorado. I gatti potrebbero anche zampettarsi alla bocca, avere un alito orribilmente cattivo e smettere di pulirsi. Molti gatti smettono del tutto di mangiare perché il dolore è molto intenso e, di conseguenza, perdono peso.


Come si cura la stomatite nei gatti?

Poiché la stomatite felina è così poco conosciuta, i veterinari non sono arrivati ​​a un trattamento universalmente efficace. 'In casi minori, può essere gestito con adeguate cure dentistiche a casa e in ospedale', afferma il dottor Tasky. “Alcuni gatti, tuttavia, richiedono un ampio intervento di chirurgia orale per risolvere il problema. Può essere un problema genetico e può essere difficile da gestire dal punto di vista medico, nonostante i migliori sforzi '.

Per i casi lievi di stomatite del gatto, potrebbero essere utili cure dentistiche speciali, tra cui la pulizia dentale professionale, lo spazzolamento frequente dei denti (per rimuovere la placca) e prodotti veterinari anti-placca. I veterinari possono anche provare farmaci antinfiammatori, farmaci immunosoppressori, antibiotici a lungo termine, farmaci antidolorifici, terapia laser e anestetici topici.


Stomatite di gatto e rimozione dei denti del tuo gatto

Se la gestione medica non aiuta, o se il veterinario ritiene che sia improbabile che sia di beneficio, devono essere prese misure più radicali: la rimozione dei denti del gatto. Se l'infiammazione è presente solo intorno ad alcuni denti, il veterinario potrebbe raccomandare di rimuovere solo quei denti, ma se l'infiammazione è diffusa, spesso si consiglia di rimuovere tutti i denti.



Potrebbe sembrare drastico, ma ha senso se ci pensi. Con la stomatite, il corpo sta montando una risposta immunitaria contro la placca che si sviluppa sui denti. Quindi, nessun dente significa nessuna placca. Molti gatti sperimentano la completa risoluzione del dolore e dell'infiammazione dopo l'estrazione totale di tutti i denti. I gatti continuano a mangiare e vivere una vita molto piena senza denti, e vale la pena portare via tutto quel dolore.


Miniatura: Fotografia PavlinaGab | iStock / Getty Images Plus.

Maggiori informazioni sui denti di gatto e sulla cura dentale dei gatti su Catster.com:


  • Quanti denti hanno i gatti? 10 fatti sul numero di denti che hanno i gatti
  • 3 malattie dentali comuni nei gatti e cosa puoi fare per loro
  • 5 segni di malattia dentale del gatto