Cos'è il prednisone per gatti? E che dire del prednisolone per gatti?

Il prednisone e il prednisolone per gatti sono steroidi tipicamente utilizzati per ridurre l'infiammazione e il gonfiore; hanno effetti collaterali potenzialmente pericolosi. Rivediamo alcuni altri fatti importanti su prednisone e prednisolone per gatti qui:


Cos'è il prednisone? Cos'è il prednisolone?

Accoccolate vicino ai reni, le ghiandole surrenali di un gatto producono un ormone chiamato cortisolo. Il cortisolo svolge una serie di funzioni, non solo abbattendo il glucosio per utilizzarlo come energia, ma anche aiutando la risposta del sistema immunitario a gonfiore e infiammazione. Il prednisone per gatti e la sua forma metabolizzata, prednisolone, sono steroidi, potenti versioni sintetiche del cortisolo. A causa dei loro effetti collaterali potenzialmente pericolosi, né il prednisone né il prednisolone devono essere prescritti per l'uso nei gattini o nelle gatte gravide.

Perché esistono due versioni di questo steroide catabolico? Prima di tutto, se il pensiero degli steroidi e dei gatti ti fa immaginare che il tuo gatto guadagni massa muscolare e si strappi, quei farmaci che migliorano le prestazioni sono steroidi anabolizzanti, che si accumulano. Gli steroidi catabolici fanno l'opposto; si rompono. Il fegato di un gatto elabora il prednisone, trasformandolo in prednisolone. Il prednisolone per gatti è prescritto a gattini con fegati deboli o compromessi. Il prednisolone è preferito per l'uso nei gatti rispetto al prednisone perché c'è qualche dubbio se i gatti siano in grado di convertirlo in prednisolone.


Perché qualcuno dovrebbe usare prednisone o prednisolone per i gatti?

Il prednisone e il prednisolone per i gatti tendono ad essere prescritti come farmaci antinfiammatori a breve termine. Poiché riduce l'infiammazione, il prednisone per gatti può essere utilmente distribuito nei gattini che soffrono di gonfiore causato da allergie. Questi includono alleviare l'irritazione della pelle da punture di pulci e risposte di shock anafilatico alle punture di api. Il prednisone per gatti è anche usato per trattare tutti i tipi di gonfiore interno, indipendentemente dal fatto che la fonte del problema sia un'infezione delle vie respiratorie superiori, pancreatite o sindrome dell'intestino irritabile.

Sebbene gli usi più comuni siano ridurre o inibire il gonfiore nei gatti, il prednisone e il prednisolone per i gatti vengono anche usati occasionalmente come terapia steroidea a lungo termine per i gatti che soffrono di condizioni di salute più estreme. Come opzione di trattamento a lungo termine, il prednisone per i gatti è prescritto come soppressore del sistema immunitario ai felini in trattamento per tumori come il linfoma, dando ad altri metodi di trattamento la possibilità di funzionare. Il prednisone per i gatti viene anche somministrato con gonfiore del cervello causato da traumi cranici o dolori articolari a lungo termine e problemi di mobilità associati all'osteoartrite.


Esiste un dosaggio standard quando si tratta di prednisone e prednisolone per gatti?

Il prednisone e il prednisolone per gatti sono più frequentemente utilizzati per fornire sollievo a breve termine. I dosaggi standard, almeno per gli esseri umani, sono 5 mg, 10 mg e 20 mg. I gatti sono creature diverse e molto più piccole, però. Con un grande potere medicinale c'è un grande rischio di effetti collaterali e astinenza, quindi i veterinari potrebbero iniziare inizialmente un ciclo a breve termine di prednisone per gatti ad alto dosaggio, che viene poi rapidamente ridotto fino a quando il trattamento non è completo e i sintomi o il gonfiore si sono attenuati.



Il prednisone per i gatti è sicuro? Non soprattutto, motivo per cui dovrebbe essere somministrato solo sotto controllo veterinario seguendo tutte le istruzioni di dosaggio. Un veterinario terrà conto di tutte le informazioni sulla salute di un gatto per determinare il dosaggio corretto. A parte lo stato dei reni di un gatto, che guida la scelta del prednisolone rispetto al prednisone, questi fattori principali per il dosaggio includono:


  • Peso
  • Età
  • Salute e forma fisica generali

Come viene somministrato il prednisone per i gatti?

Il prednisone per gatti può essere somministrato in una varietà di formati, tra cui compresse, liquido orale, sciroppo, collirio o iniezione diretta. Il formato e il dosaggio del prednisone per i gatti dipendono tutti dal contesto ei veterinari determinano il trattamento gatto per gatto. Poiché il prednisone e il prednisolone per i gatti possono danneggiare il tratto digestivo, come vedremo di seguito, il veterinario potrebbe raccomandare che il farmaco venga somministrato insieme al cibo del gatto durante i pasti.

Effetti collaterali del prednisone e del prednisolone per i gatti

Il prednisone e il prednisolone sono steroidi estremamente potenti che sono i migliori e più efficaci prescritti ai gatti come parte di un piano di trattamento a breve termine. A differenza degli spot pubblicitari che vedi per un numero qualsiasi di farmaci in televisione o durante lo streaming di contenuti online, gli effetti collaterali generalmente non sono lievi. Anche un trattamento a breve termine gestito male può portare a gravi sintomi di astinenza, e questo è solo l'inizio. Più a lungo un gatto prende prednisone o prednisolone, più gravi diventano gli effetti collaterali.


Nei felini adulti, gli effetti collaterali del prednisone per i gatti possono essere pericolosi:

  • Cambiamenti dell'umore / comportamentali:inclusi depressione e letargia, ansia e aggressività
  • Problemi di respirazione:ansimante aumentato, stanchezza rapida
  • Guarigione compromessa:lesioni minori richiedono più tempo per risolversi
  • Suscettibilità alle infezioni:un gatto può essere più propenso a sviluppare infezioni batteriche e virali
  • La perdita di capelli
  • Irritazione della pelle

Gli effetti collaterali del prednisone sui sistemi digestivi e di filtrazione di un gatto meritano da soli la loro lista:


  • Aumento dell'appetito:può portare all'obesità
  • Diabete mellito
  • Infezione del tratto urinario:da aumento della sete e aumento della minzione
  • Diarrea e vomito
  • Ulcere nel tratto digestivo

Il punto è che, come altri potenti steroidi sintetici, una prescrizione di prednisone o prednisolone per i gatti non dovrebbe essere presa alla leggera o usata per capriccio.

Alternative al prednisone e al prednisolone per gatti

Sembra tutto molto terribile, ma ha lo scopo di sollecitare cautela. Sotto la supervisione veterinaria, i trattamenti con prednisone a breve e lungo termine possono essere gestiti in modo efficace. Seguire la prescrizione e le raccomandazioni sul dosaggio aiuterà a mitigare eventuali effetti collaterali estremi, siano essi interni, esterni o comportamentali. Esistono versioni generiche di prednisone e prednisolone? Certamente, e ciascuno con un nome più lungo e meno pronunciabile del precedente. Il veterinario del tuo gatto ti aiuterà a determinare l'opzione di trattamento più appropriata e, si spera, più conveniente disponibile.


Esiste una versione da banco del prednisone? No; dopotutto, prednisone e prednisolone sono più potenti del cortisolo prodotto naturalmente nella corteccia surrenale. Questi steroidi catabolici sintetizzati hanno il potenziale, data una concentrazione sufficientemente alta e un tempo sufficiente, per interrompere una serie di funzioni corporee cruciali. Chi è interessato ai trattamenti omeopatici potrebbe chiedersi: esiste una sorta di prednisone naturale?

Si pensa che ci siano frutta, verdura e oli che imitano anche le funzioni di recupero del cortisolo in misura molto limitata; tuttavia, manomettere la normale dieta di un gatto comporta dei rischi. Consulta il veterinario del tuo gatto prima di apportare modifiche drastiche alla dieta di un gatto. I gatti, dopotutto, sono carnivori obbligati e mancano dell'apparato digerente necessario per la lavorazione di frutta e verdura.

Il tuo gatto ha mai subito un trattamento con prednisone o prednisolone? Condividi le tue esperienze con prednisone per gatti o prednisolone per gatti nei commenti qui sotto.

Miniatura: fotografia di Anna Dudko / Thinkstock.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato nel 2015.

Maggiori informazioni su gatti e farmaci su Catster.com:

  • Chiedi a un veterinario: puoi mettere la neosporina sui gatti?
  • 6 farmaci che non dovresti mai condividere con il tuo gatto
  • Come convincere il tuo gatto a prendere le pillole