Quello che ho imparato durante il tour del libro: le persone adorano parlare dei loro gatti!

Di recente sono tornato da un mini tour di una settimana per promuovere il mio nuovo libro sull'umorismo per gatti,whiskerslist: gli annunci del gattino. Mi sono piaciuti tanti aspetti di questo tour, incluso il tempo trascorso in città che non avevo mai visitato, godendomi l'ospitalità di amici con i quali raramente vedo e condividendo l'entusiasmo per il mio libro con altri amanti dei gatti.


Durante quella settimana, mi sono fermato in due librerie per letture e autografi, sono apparso in un talk show televisivo mattutino, ho ospitato una festa di autografi in casa e ho firmato libri in uno spettacolo di gatti di due giorni. Ogni evento aveva un legame comune: le persone presenti adoravano i gatti. E volevano parlare dei loro gattini! Hanno condiviso aneddoti divertenti e ricordi strazianti e hanno mostrato le foto dei loro preziosi cuccioli di pelliccia, passati e presenti. Immagino che mi aspettavo che gli amanti dei gatti volessero coinvolgermi in qualche chat tra gatti, ma sono rimasto un po 'sorpreso dal livello di intimità che abbiamo raggiunto in un breve lasso di tempo.


Sono abituato a parlare di gatti con altri appassionati di felini, online e di persona. Lo faccio tutti i giorni. Suppongo che le esperienze di quella settimana siano state diverse perché sono stati diversi giorni in cui ho incontrato personalmente quasi tutte le persone nuove di zecca. Penso che, come amanti dei gatti, a volte siamo timidi con l'eccessiva condivisione dei nostri gattini, temendo che le persone si annoino e annuiscano educatamente mentre divagiamo sui giocattoli per gatti e li sottoponiamo a innumerevoli foto carine. In effetti, so che le persone hanno nascosto i miei post su Facebook proprio per questo motivo. E sto davvero bene con quello. So che alcuni la pensano allo stesso modo riguardo alle foto delle persone dei loro figli. Beh, ho figli umani e felini e non ho intenzione di alleggerire le mie abitudini di pubblicazione, quindi nasconditi!


Quando ci connettiamo con altri amanti dei gatti - anche se ci incontriamo per la prima volta - c'è una specie di sospiro di sollievo. Sappiamo di essere con spiriti affini e non ci sentiamo impacciati o fastidiosi mentre condividiamo storie e foto di gatti. È una connessione istantanea. Questo è successo più e più volte durante il tour. In una libreria, quando qualcuno si avvicinava a me per firmare il loro libro, immediatamente cominciavano a raccontarmi tutto dei loro gatti, ea volte - nel giro di pochi minuti - piangevamo entrambi a causa di un amato gattino che era morto di recente al Rainbow Bridge. Tutti i muri emotivi si sono dissolti e improvvisamente siamo diventati vulnerabili e migliori amici. Era una connessione energetica totale.



Alla mostra dei gatti, una donna anziana che aveva perso il suo gatto l'anno precedente (eppure indossava ancora un bottone con la dolce faccia del gattino sul colletto della camicia), ha trascorso 20 minuti o più a intrattenermi con le storie del suo gatto vita. Era selvaggiamente animata e mi ha fatto girare con alcune delle storie della sua precoce gattina, che aveva vissuto fino a 19 anni. Sarebbe andata via e avrebbe vagato per i corridoi dello spettacolo per un po ', ma poi sarebbe tornata con altre storie. Deve averlo fatto quattro o cinque volte. Ho apprezzato il fatto che volesse condividere tutte queste storie con me e ho sentito che ne aveva bisogno - è stato catartico, come spesso accade quando stiamo ancora elaborando la morte di una persona cara. Mi sono sentito onorato di farne parte.


Le persone non solo si sono avvicinate a me con tristezza e ricordo, ma volevano anche condividere le storie dei gatti con cui hanno condiviso le loro vite. Volevano raccontarmi come li hanno trovati i gatti, la loro personalità e come vanno d'accordo con gli altri animali della casa. Lo hanno vantatoessierano i preferiti del loro gatto e hanno tirato fuori i loro telefoni per mostrarmi esattamente quanto fossero adorabili i loro gattini. Alcuni volevano che firmassi libri per altre persone, e poi mi hanno raccontato tuttoquellapersona e i loro gatti. Ne ho amato ogni minuto.


In un modo strano, mi sentivo una specie di terapista o qualcosa del genere. Quando incontravo ogni persona, c'era un'improvvisa sicurezza per loro di rilasciare e condividere il loro amore per i loro gatti. Sapevano che non li avrei giudicati né mi sarei stancato o annoiato con le loro storie. Hanno adorato il fatto che facessi domande sui loro cuccioli di pelliccia e molti di noi si sono persino abbracciati dopo il nostro tempo insieme.


Pensavo di uscire per promuoverebaffi, ma quello che è successo è stato molto, molto di più che vendere e firmare libri. Era più che semplicemente incontrare persone e parlare di gatti. È stata un'esperienza emotiva inaspettata la cui profondità e impatto sono difficili da esprimere adeguatamente, ma so una cosa: non dimenticherò presto ogni connessione magica e ogni persona e gatto che ha toccato il mio cuore.

Senti un legame immediato con altri amanti dei gatti? Raccontacelo nei commenti!


Circa l'autore:Angie Bailey è una ragazza sciocca con le lentiggini e un sorriso gigante che vuole che tutti siano suoi amici. Ama l'umorismo dei ragazzi preadolescenti, i giochi di parole, inventare parodie e pensare ai gatti che fanno cose alla gente. Scrive Catladyland, un blog sull'umorismo per gatti e autore di whiskerslist: the kitty classifications, uno stupido libro sui gatti che si muovono e si spacciano online. Collabora con una società di produzione e scrive e recita in serie web comiche che possono offendere o meno le persone. Madre di due umani e tre gatti, tutti vogliono che lei faccia loro del cibo.

Per saperne di più da Angie Bailey:

  • 10 gatti che potrebbero semplicemente prenderti a calci in culo
  • 7 gatti le cui posizioni di sonno sconvolgono la mente
  • È impossibile arrabbiarsi con questi 6 gatti
  • I miei gatti sono dipendenti: 5 motivi per cui atterrerebbero in riabilitazione
  • 5 parti dell'anatomia del gatto che mi fanno crollare
  • E se i gatti avessero svolto lavori in ufficio? Peggio. Compagni di cabina. MAI!
  • 8 gatti che assomigliano al gelato
  • 5 modi in cui i miei gatti sono dei taskmaster totali