Cosa dare da mangiare ai gatti - Una guida alle sostanze nutritive essenziali di cui il tuo gatto ha bisogno

Perplesso su cosa dare da mangiare ai gatti? La chiave per la salute del tuo gatto si trova nella sua ciotola del cibo. E la buona notizia è che non devi diventare un nutrizionista per assicurarti che il tuo gatto raggiunga lo stato di PhC: questo è Pretty Healthy Cat. Rivediamo alcuni semplici consigli su cosa dare da mangiare ai gatti:


Cosa dare da mangiare ai gatti: le basi

Con l'aiuto di Elisa Katz, DVM, veterinaria che fa parte della Feline Nutrition Foundation,Catsterè felice di insegnarti alcuni nutrienti essenziali di cui il tuo gatto ha bisogno e merita di rimanere in salute, vivere a lungo e spazzare via varie malattie influenzate dalla dieta come diabete, malattie cardiache, malattie dell'intestino irritabile, artrite e altro ancora.

'La migliore dieta per gatti inizia con una vera carne - non un pasto a base di carne - ed è la meno elaborata', afferma la dott.ssa Katz, che adotta un approccio olistico-integrativo alla cura di gatti, cani e altri animali da compagnia presso il suo veterinario olistico Center, situato a Bourbonnais e Downers Grove, Illinois.


Seconda intuizione: il sistema biologico felino non ha una spinta alla sete. Ci sono molti benefici per la salute nel servire diete di cibi crudi in scatola o commerciali di qualità al tuo felino.

'I gatti sono stati addomesticati perché cacciavano i topi lontano dal grano immagazzinato nelle fattorie, e i topi sono per il 70% acqua', afferma il dott. Katz. 'I gatti che non soffrono di sete non possono avere abbastanza acqua mangiando cibo secco da soli. La loro urina si concentra ei loro reni devono lavorare sodo per evitare di disidratarsi. Questo è il motivo per cui i gatti con cibi secchi hanno maggiori probabilità di sviluppare cristalli e calcoli urinari e potrebbe essere un fattore che contribuisce alla malattia renale '.


A casa sua, tutti e cinque i suoi gatti di età compresa tra 9 e 1 anni vengono nutriti con il 30% di cibo crudo e il 70% di cibo in scatola. Tutti i dolcetti che ricevono vengono liofilizzati e sono costituiti da una singola proteina, come il pollo.



Il risultato? 'Tutti hanno un peso perfetto e hanno un mantello sano', dice il dottor Katz. “Fornire al tuo gatto la giusta alimentazione riduce i suoi problemi di peli, infiammazioni e digestione. Ricorda, i gatti sono creature così piccole e l'esposizione a sostanze chimiche può avere un enorme impatto su di loro '. La sua ricerca per aiutare a educare le persone sui benefici di servire nutrienti calorici e puliti ai gatti l'ha portata a unirsi alla Feline Nutrition Foundation, creata nel 2011 come gruppo senza scopo di lucro incentrato sulla difesa, la ricerca, l'analisi nutrizionale e l'educazione.


Cosa dare da mangiare ai gatti - aminoacidi delle proteine

Pronto, lezione? I due nutrienti principali sono proteine ​​e grassi seguiti da un cast di supporto di minerali e vitamine chiave. Molto è stato dichiarato dagli esperti felini sulla vera identità dei nostri gatti come carnivori obbligati, ovvero mangiatori di carne. Ma andiamo più a fondo negli elementi costitutivi delle proteine: gli amminoacidi. Gli amminoacidi sono responsabili della produzione di anticorpi e ormoni, forniscono energia e aiutano la crescita e lo sviluppo.

Si scopre che i gatti possono produrre solo 12 dei 23 amminoacidi di cui hanno bisogno. Il resto deve provenire dall'essere nutriti con una dieta proteica animale di qualità. Due amminoacidi indispensabili che i gatti non possono produrre sono la taurina e l'arginina. La taurina è essenziale per la salute del cuore e dei muscoli, mentre l'arginina attira applausi per aiutare il fegato a rimuovere l'ammoniaca. Una carenza di arginina può provocare sintomi neurologici.


Le uniche fonti disponibili di taurina e arginina si trovano nelle diete proteiche animali di qualità e non nelle diete a base di proteine ​​vegetali. Buone fonti di questi amminoacidi sono carne di manzo, pollo e pesce.

Cosa dare da mangiare ai gatti: grassi e oli

Ci sono molti acidi grassi difficili da pronunciare e da pronunciare di cui i gatti hanno bisogno, tra cui acido alfa-linolenico, acido eicosapentaenoico, acido arachidonico e acido gamma-linolenico. Ma fortunatamente, questi e altri rientrano nei gruppi più noti di acidi grassi omega-3 e acidi grassi omega-6. I gatti hanno bisogno di acidi grassi essenziali aggiunti alla loro dieta perché il loro corpo non può produrli.


Gli acidi grassi essenziali mantengono la pelle e il pelo del tuo gatto sani, mantengono le membrane cellulari, potenziano il sistema immunitario, riducono l'infiammazione e aiutano il sistema circolatorio. A differenza dei cani, i gatti hanno bisogno di un acido grasso omega-6 noto come acido arachidonico, che si trova negli animali e nei pesci come l'agnello, il pollo e il salmone. I primi tre acidi grassi omega-3 che dovrebbero essere inclusi nella dieta del tuo gatto sono l'acido alfa-linolenico (ALA), che si trova nei semi di lino e nell'olio di canola; acido docosaesaenoico (DHA), presente nel salmone e nell'estratto di alghe; e acido eicosapentaenoico (EPA), che si trova nel salmone e nell'olio di salmone.

Cosa dare da mangiare ai gatti - 12 nutrienti essenziali

OK, stai andando alla grande. Ora, finiamo forte identificando un secondo livello di nutrienti essenziali di cui il tuo gatto ha bisogno. Nella famiglia dei minerali, 12 sono identificati come nutrienti essenziali per i gatti. Secondo lo studio del 2006 intitolato Your Cat’s Nutritional Needs: A Science-Based Guide for Pet Owners pubblicato daConsiglio Nazionale delle Ricerche delle Accademie Nazionali, ecco la dozzina dandy e cosa fanno per i gatti:


  1. Calcio per ossa e denti forti
  2. Fosforo per il metabolismo energetico e la struttura scheletrica
  3. Magnesio per ormoni e funzione enzimatica
  4. Sodio per la generazione e la trasmissione degli impulsi nervosi
  5. Potassio per reazioni enzimatiche
  6. Cloro per l'equilibrio acido-base
  7. Ferro per la sintesi dell'emoglobina
  8. Rame per tessuto connettivo sano
  9. Zinco per la replicazione cellulare
  10. Manganese per lo sviluppo delle ossa
  11. Selenio per il sistema immunitario
  12. Iodio per la sintesi dell'ormone tiroideo

Cosa dare da mangiare ai gatti: le vitamine di cui il tuo gatto ha bisogno

Una quantità eccessiva o insufficiente di vitamine chiave può scatenare una serie di problemi di salute. Collabora con il tuo veterinario nella scelta di una dieta di qualità che fornisca le giuste quantità di queste vitamine per il tuo gatto:

  1. Vitamina A per la vista e la funzione immunitaria
  2. Vitamina D per la struttura scheletrica
  3. Vitamina E per combattere i danni ossidativi
  4. Vitamina K per la coagulazione e proteine ​​ossee
  5. Vitamina B1 (tiamina) per il metabolismo energetico e dei carboidrati
  6. Riboflavina per funzioni enzimatiche
  7. Vitamina B6 per la funzione dei globuli rossi e la regolazione ormonale
  8. Niacina per funzioni enzimatiche
  9. Acido pantotenico per il metabolismo energetico
  10. Vitamina B12 per le funzioni enzimatiche
  11. Acido folico per il metabolismo degli amminoacidi

Consigli di separazione su cosa dare da mangiare ai gatti del dottor Katz:

'Leggi le etichette degli alimenti ed evita le marche minori che utilizzano conservanti chimici perché, sebbene tu possa risparmiare denaro al supermercato, è probabile che ti costerà di più alla clinica veterinaria in termini di problemi di salute che il tuo gatto potrebbe sviluppare quando viene nutrito con una dieta povera di nutrienti dieta.'

Per saperne di più su cosa nutrire i gatti e sui bisogni nutrizionali del tuo gatto, visita la Feline Nutrition Foundation su feline-nutrition.org.

Questo pezzo è stato originariamente pubblicato il 3 aprile 2018.

Miniatura: Fotografia RooIvan | Thinkstock.

Arden Moore è una consulente del comportamento degli animali domestici, autrice e maestra istruttrice di pronto soccorso per animali domestici che spesso insegna lezioni pratiche con il suo simpatico gatto, Casey, e il cane molto tollerante, Kona. Ogni settimana, conduce lo spettacolo Oh Behave su Pet Life Radio. Scopri di più su ardenmoore.com e segui Arden su Facebook e Twitter su @ArdenKnowsPets.

Nota dell'editore:Questo articolo è apparso sulla rivista Catster. Hai visto la nuova rivista cartacea Catster nei negozi? O nella sala d'attesa dell'ufficio del tuo veterinario? Abbonati ora per ricevere la rivista Catster direttamente a te!

Maggiori informazioni sul cibo per gatti su Catster.com:

  • I gatti possono mangiare le uova? E se è così, le uova sono buone per i gatti?
  • Hai un gatto obeso? Ecco come dirlo
  • Cosa fare quando il tuo gatto non mangia