Che cosa causa gli occhi acquosi del gatto e hai bisogno di visitare un veterinario?

Se una mattina ti svegli e noti che uno degli occhi del tuo gatto sembra un po 'strano, potresti chiederti se è qualcosa che richiede una visita veterinaria. Cosa significa se il tuo gatto ha gli occhi lacrimosi o gli occhi pieni di lacrime, o se il tuo gatto sta strizzando gli occhi o scalpitando gli occhi? Abbiamo lo scoop su come gestire gli occhi di gatto acquosi.


Innanzitutto, cosa causa gli occhi di gatto acquosi?

'Una serie di cose potrebbe causare al tuo gatto una lacrimazione eccessiva', afferma Ari Zabell, DVM, dipl. ABVP, direttore del supporto di avvocato del cliente per il Banfield Pet Hospital con sede a Vancouver, Washington. 'In genere, rientra in due categorie: cose che bloccano il normale flusso di lacrime e cose che producono lacrime eccessive.'

Secondo il dottor Zabell, quando le cose funzionano normalmente, le lacrime dagli occhi scorrono nel naso. 'Questo è il motivo per cui ti cola il naso quando piangi', dice. 'Questo flusso potrebbe essere bloccato da una serie di fattori, come infiammazione, infezione, gonfiore o semplicemente dalla forma del viso del tuo gatto. Le lacrime eccessive sono solitamente prodotte da cose che causano infiammazione, ad esempio infezioni (batteriche, virali o fungine), allergie o anche qualcosa che cresce negli occhi come un tumore o anche solo un capello '.


Altre cause di lacrimazione degli occhi di gatto includono un graffio o una ferita agli occhi, o un corpo estraneo bloccato negli occhi come un seme di erba o un pezzettino di qualcosa (pensa solo a quanto il tuo occhio si innaffia quando hai un ciglio incastrato nel mezzo l'occhio e la palpebra).

Alcuni tipi di gatti e razze di gatti sono predisposti ad avere gli occhi acquosi?

A volte, quegli occhi acquosi di gatto possono essere causati dalla forma del viso e degli occhi. I gatti brachicefalici (o gatti dalla faccia piatta) spesso hanno gli occhi acquosi. Quando un gatto ha una faccia piatta, un naso piccolo e occhi grandi e rotondi, le lacrime tendono a fuoriuscire sulle rime degli occhi.


Alcuni gatti sono anche geneticamente predisposti a produrre più lacrime rispetto ad altri gatti. Gli occhi di gatto acquosi e le conseguenti macchie di lacrime (quelle antiestetiche strisce marroni sotto gli occhi) sono comuni nelle razze di gatti come Exotic Shorthairs, Himalayans e Persians, per esempio. In generale, questo non danneggia il gatto finché non succede nient'altro con gli occhi (controlla sempre con il tuo veterinario per esserne sicuro), anche se dovresti pulire regolarmente la zona sotto gli occhi per mantenerla pulita e asciutta come possibile prevenire l'irritazione della pelle.



Quando gli occhi acquosi del gatto richiedono una visita dal veterinario?

Se il tuo gatto generalmente non ha gli occhi lacrimosi, ma improvvisamente noti lacrime eccessive, visita il veterinario per andare a fondo. Questo è vero se gli occhi del tuo gatto hanno una secrezione acquosa limpida o una secrezione oculare più spessa, di colore giallo o verde. Altri sintomi di occhi di gatto acquosi che richiedono l'attenzione del veterinario includono strizzare gli occhi o sbattere le palpebre, scalpitare o sfregare gli occhi, tessuto oculare rosso o infiammato, un occhio dall'aspetto torbido o secrezione dal naso e dall'occhio.


'Ci sono una serie di cose che il tuo veterinario può fare per valutare gli occhi del tuo gatto, inclusa la ricerca di danni alle strutture dell'occhio (sia all'interno che all'esterno), misurare le pressioni all'interno dell'occhio e valutare la produzione di lacrime e il normale flusso di quelle lacrime ', spiega il dottor Zabell. 'Dopo aver determinato cosa è e cosa non è normale, saranno in grado di determinare meglio quale potrebbe essere la causa sottostante e collaborare con te per sviluppare un piano di trattamento, se necessario e appropriato.'

Trattamento per occhi di gatto acquosi

Se al tuo gatto viene diagnosticata una condizione che richiede farmaci, il tuo veterinario potrebbe mandarti a casa con un collirio o un unguento. I gatti non sono sempre i pazienti più conformi, ma il tuo veterinario o un tecnico veterinario ti mostreranno come somministrare con successo il farmaco prima di lasciare l'ospedale.


'Alcune regole generali includono il lavoro in una zona calma e tranquilla dove è meno probabile che il tuo gatto sia stressato o distratto; somministrare farmaci al tuo animale domestico su un tavolo invece che sul pavimento; e ricompensare i tuoi gatti prima, durante e dopo il trattamento, in modo che abbiano associazioni positive con i farmaci e non avranno la stessa probabilità di nascondersi sotto il tuo letto prima del trattamento successivo ', consiglia il dottor Zabell.

Quando usi colliri o pomate, cerca di non toccare il contagocce o la punta del tubo sulla superficie dell'occhio del tuo gatto. L'unguento potrebbe essere più facile da somministrare rispetto alle gocce, quindi chiedi al tuo veterinario le tue opzioni prima di lasciare l'appuntamento.


Miniatura: Fotografia Maria Diana Gonzales | iStock / Getty Images Plus.

Questo pezzo è stato originariamente pubblicato nel 2018.


Maggiori informazioni sugli occhi di gatto su Catster.com:

  • Qual è la terza palpebra del tuo gatto? E cosa dovresti fare se è visibile la terza palpebra del tuo gatto?
  • Alunni di gatto: ecco cosa ti dicono gli occhi del tuo gatto
  • 7 fatti interessanti sui colori degli occhi di gatto