Toyger

Tigre per aspetto, gattina per temperamento, la Toyger salterà nel tuo cuore con un colpo della sua zampa.


Il gioco dei nomi

La Toyger si è guadagnata il suo soprannome in un modo abbastanza semplice: combinando le parole 'giocattolo' e 'tigre'. Sebbene una volta fosse conosciuta come 'California Toyger' a causa delle sue origini californiane, il nome fu abbreviato in Toyger e le si adatta perfettamente.

Selvaggio solo negli sguardi

La Toyger può sembrare selvaggia, ma è addomesticata al 100%, senza una goccia di sangue selvatico in lei. Creata dall'allevatrice di gatti del Bengala Judy Sugden, la razza Toyger è nata dal desiderio di attirare l'attenzione sulla difficile situazione della tigre in via di estinzione creando una versione domestica in miniatura del grande gatto.


Così ispirato

Quando Sugden, la figlia dell'allevatore originale del Bengala Jean Mill, notò i segni del tabby sulla tempia del suo Bengala, Millwood Sharp Shooter, fu colpita dall'ispirazione. Cominciando con un Bengala chiamato Millwood Rumpled Spotskin e un Domestic Shorthair a strisce soprannominato Scrapmetal, insieme a Jamma Blu, un posto sportivo per gatti di strada al posto delle linee tabby importate dal Kashmir, in India, Sugden ha iniziato a lavorare. Con l'assistenza degli allevatori Alice McKee e Anthony Hutcherson, è nato il Toyger.

Guarda come brilla

Come i vampiri dentrocrepuscolo, quando entrano nella luce del sole, i Toyger hanno una qualità scintillante per i loro cappotti. Spesso indicato come glitter oro, il soprabito scintillante, per così dire, poggia su una pancia bianca e un mantello arancione vivido che è attraversato da strisce scure, drammatiche, verticali, a motivi geometrici, ramificate e spezzate.


Fatto divertente:L'International Cat Association (TICA) è l'unico registro che riconosce il Toyger. Nel 1993, TICA ha accettato la Toyger per la registrazione. Nel 2000, TICA aveva trasferito il Toyger allo stato di nuova razza e, nel 2007, il Toyger ha ricevuto l'onore del riconoscimento per lo stato di campione.



Non ne esistono due uguali

Come un'impronta digitale è unica per un essere umano, i modelli trovati sul Toyger sono unici per ogni gatto, rendendoli unici al 100%. L'unico punto in comune su tutto il tabellone di Toyger è garantire che i segni del viso abbiano un modello circolare.


Grandi sguardi

Non li chiamano 'gatti tigre' per niente! Detto questo, nel grande schema delle cose, il Toyger è ancora considerato un gatto di taglia media. Le femmine tendono a variare tra 7 e 10 libbre, mentre i maschi oscillano nello spettro da 10 a 15 libbre. Il suo fisico (spalle alte abbinate a un corpo lungo) e l'andatura (simile a quella dei gatti selvatici), tuttavia, danno l'illusione che sia più grande.

Giochiamo!

Rilassata e alla mano, la Toyger potrebbe essere facilmente paragonata a un cane data la sua inclinazione per il tempo sul giro, che fa piacere ai suoi capolini e al gioco. Una razza molto intelligente, la Toyger è molto facile da addestrare (molti la consigliano per l'allenamento di agilità) e ama essere tenuta in punta di piedi. Alcuni dei suoi trucchi preferiti: giocare a prendere, risolvere enigmi (con ricompense, ovviamente!) E lunghe passeggiate con il suo unico vero amore. Sì, avete letto bene! Il Toyger è facile da addestrare al guinzaglio. Ciò non significa che abbia bisogno di passeggiate quotidiane come le sue controparti canine, ma adora una o due passeggiate nel suo settimanale
repertorio.


Amici di famiglia

Il carattere rilassato di Toyger e la durata della vita di 12-15 anni, la rendono una scelta ideale per le famiglie o per coloro che conducono una vita da single. Finché è inondata di una sana dose di attenzione e affetto (che è felice di ricambiare), vive una bella vita. Bonus: va d'accordo anche con cani e altre creature con cui potresti condividere i tuoi scavi (un compagno felino forse?)!

Splish-splash

Come i loro cugini del Bengala, i Toyger amano davvero l'acqua, quindi non sorprenderti se cerca di giocare nella vasca mentre stai facendo il bagno!


Foto in alto: Nataliia Pyzhova | Getty Images