Allora, vuoi essere un cat sitter? Quattro suggerimenti prima di andare lì

La tua idea di lavoro da sogno implica uscire tutto il giorno con i gatti? I cat sitter professionisti trasformano questo sogno in realtà. Anche se mi sono preso cura solo occasionalmente degli animali domestici degli amici (e dei conigli, dei cani e dei cincillà) in cambio di denaro o cena o bevande o semplicemente un buon karma, è facile fantasticare di renderlo un lavoro a tempo pieno. Nutro già, gioco e accarezzo i gatti a casa ogni giorno, quindi perché non farlo anche a casa di altre persone?


Ho parlato con diversi cat sitter professionisti in giro dove vivo a Portland, OR, di quello che fanno e di come entrare nel business della cura dei gatti.


Mentre alcune persone sono specializzate solo nel cat sitting, altre portano anche a spasso i cani. Poiché le persone per lo più assumono cat sitter quando sono fuori città, è più facile avere clienti regolari quando includi anche i cani. Ma questo non significa che sia impossibile gestire un'attività che si occupa solo di gatti, che si tratti di un progetto secondario o del tuo lavoro a tempo pieno.


Kristina Weis gestisce un'attività di cat-sitter oltre al suo lavoro quotidiano nel marketing. La sua storia di come ci è entrata potrebbe essere unica: ha pensato che l'esperienza di creare un sito web per promuovere un'attività le avrebbe insegnato lezioni preziose che si sarebbero applicate al suo lavoro quotidiano. Era stata cat sitter per amici e parenti per un po ', quindi ha pensato che avrebbe potuto espandersi e promuovere se stessa. È rimasta sorpresa quando l'attività è decollata. 'Non avevo idea che ci fossero così tante persone in cerca di cat sitter', ha detto.



Kristina ha tre gatti e si è sempre considerata una persona felina. Considera che i gatti stessi siano il più grande vantaggio del lavoro. 'Di solito vedo i gatti quando sono al massimo dell'amore, perché sono soli', spiega, il che significa che vogliono passare molto tempo con lei.


Ogni cat sitter con cui ho parlato era entusiasta del loro amore per i gatti. Valorie Bradley di Doodlebug’s Kitty Sitting, ad esempio, fa volontariato con i gatti in un rifugio per gatti senza uccisioni quando non è cat sitting o trascorre del tempo con i propri gatti. Richard Weiss di Sunnyside Home Pet Care si è riferito ai gatti i cui proprietari sono clienti abituali come amici e attende con impazienza questi lavori.


Ovviamente la passione per i gatti è d'obbligo, ma cos'altro ti serve per avviare la tua attività di cat-sitting?

1. Verificare le leggi locali relative alle piccole imprese


Potrebbe essere necessario registrarsi per una licenza commerciale, ma le regole variano a seconda di dove ti trovi. Se ti trovi negli Stati Uniti, il sito della U.S. Small Business Administration offre uno strumento utile per individuare i requisiti nella tua zona.

Sebbene non sia richiesta alcuna certificazione per diventare un cat sitter o un pet sitter, puoi optare per questo. Pet Sitters International e National Association of Professional Pet Sitters sono entrambe organizzazioni rispettabili che offrono la certificazione. 'Sebbene non sia richiesto o difficile da fare, personalmente ritengo che le persone preferiscano qualcuno con una designazione con il loro nome perché fornisce un senso di credibilità', ha detto Valorie.


2. Considera l'assicurazione

In alcune zone, è necessario disporre di un'assicurazione per fornire servizi di pet-sitting. Carla Job di Beaverton Cat Sitting è fortemente convinta che 'come minimo, un pet sitter professionista dovrebbe essere vincolato e assicurato'. Se sei un membro di un'organizzazione di pet-sitting, a volte puoi ottenere uno sconto.

3. Fai uscire il tuo nome

Dopo aver superato la burocrazia, qual è il passo successivo? Puoi pubblicizzare i tuoi servizi su siti web come Craigslist, creare volantini e pubblicarli in tutta la città e, naturalmente, creare il tuo sito web.

Lisa Coulson, che chiama il suo servizio di cat-sitting Panda With Cat, si promuove esclusivamente attraverso Facebook e il passaparola, sebbene faccia anche cat sitting come progetto collaterale oltre al suo lavoro quotidiano in una panetteria vegana. Kristina e Richard hanno entrambi avuto molto successo nella pubblicità su Craigslist ed entrambi pensano che sia importante essere il più aperti possibile su se stessi nel proprio annuncio. 'Ci sono persone che non danno nemmeno i loro nomi', ha detto Richard.

Kristina concorda sul fatto che fornire il tuo vero nome è importante e include sempre una foto di se stessa. Quando è il momento di incontrare il gatto o i gatti e la loro persona, Richard dice che è sempre 'sul pavimento, a giocare con il gatto, a dare dolcetti, a fare amicizia'. Vuole dimostrare il suo entusiasmo per gli animali perché è quello che cercherebbe in un cat sitter.

4. C'è di più che passare il tempo con i gatti

A volte Kristina si stanca di guidare dappertutto per visitare i gatti in aree diverse, anche se alcuni cat sitter servono solo piccole aree per prevenire questo problema. La sua sfida più grande, però, è stata sorprendente. 'La cosa più difficile del cat sitting per me è ottenere le chiavi per lavorare', dice. 'Ho avuto così tanti casi in cui, il primo giorno in cui sono cat sitting, sono lì per cinque minuti cercando di ottenere la chiave per funzionare e sto impazzendo perché penso che mi abbiano dato la chiave sbagliata o qualcosa.'

L'esperienza di cat-sitting più stressante di Lisa è avvenuta quando un gatto ha improvvisamente deciso che non avrebbe più mangiato le tasche delle pillole e Lisa non riusciva a capire come convincerla a prendere le sue medicine. Alla fine decise di arrotolare il picchetto della pillola in fiocchi di bonito, il che lo rese abbastanza allettante da mangiare. 'È un po 'snervante prendersi cura della cosa vivente di qualcun altro', ha detto Lisa.

Sebbene molte attività di cat-sitting siano gestite da una sola persona, possono espandersi a operazioni più grandi. Shawn Ryan, proprietario di Cats in the City, è stato cat sitter da 14 anni e ha fondato la sua azienda nel 2007. Shawn ha iniziato il cat sitter quando era un collega in un programma di terapia assistita con animali per giovani a rischio in un ospedale locale e il personale ha iniziato a chiedergli di prendersi cura dei propri gatti. Ora impiega più persone e offre toelettatura e pensione oltre alla cura del gatto a domicilio. Un'attività di cat-sitting può iniziare come progetto collaterale, ma può anche evolversi in qualcosa di molto più grande molto velocemente.

Ti siedi da gatto o sogni mai di essere un cat sitter? Lo fai solo per gli amici, come faccio io? Cosa cerchi quando assumi un cat sitter? Parla con me nei commenti!

Altri suggerimenti sulla convivenza con i gatti:

ÔÇó 3 consigli per nutrire gatti e bambini allo stesso tempo - senza strappare i capelli
5 motivi per cui dovresti giocare con il tuo gatto ogni giorno
ÔÇó 8 cose che probabilmente hai a casa che possono uccidere il tuo gatto