Incontra Helen Yeller, una gattina perlopiù cieca salvata in una tempesta di neve a New York


Quando una violenta tempesta di neve ha colpito New York City il 2 gennaio, ha lasciato dietro di sé una scia di gelida devastazione. Una delle sue vittime è stato un minuscolo gattino bianco e nero che è stato abbandonato in un cumulo di neve nel quartiere di Long Island City. Le voci suggeriscono che fosse stata gettata senza cuore dal finestrino di un'auto o da un edificio vicino.

Per fortuna, un passante gentile ha notato il gattino bloccato e l'ha raccolta e l'ha portata all'ufficio di un veterinario del quartiere.



Entra Legs Malone, un'artista di burlesque con un ruolo marginale in buffonate da gatta che è stata allertata sulla causa del gattino e le ha offerto una casa per sempre.



'Era stata vicina alla morte per ipotermia, ma era chiaramente una combattente e si è salvata in un attimo', dice Legs, riferendosi al salvataggio del gattino di tre settimane dal cumulo di neve.


Nonostante l'aspetto indiscutibilmente adorabile della gattina, portarla in una nuova casa sarebbe stata una sfida. Il veterinario ha detto a Legs che 'aveva un danno neurologico a causa del freddo estremo che l'ha resa cieca dal 90 al 95 per cento e che probabilmente non avrebbe mai recuperato la sua piena vista'.


Legs dice che la sua personalità è emersa subito, nonostante gli apparenti disturbi del gattino. Descrive che fin dall'inizio era 'coraggiosa e molto rumorosa'. Con ciò, le fu fornito l'eccellente nome di Helen Yeller.


Ora rannicchiata in una casa calda, la piccola Helen Yeller potrebbe essere stata 'incredibilmente debole' all'inizio, ma Legs dice che presto ha notato che stava guadagnando forza, crescendo velocemente e persino iniziando a correre.


Miracolosamente, sembrava che anche Helen Yeller stesse iniziando a vedere le cose meglio, nonostante la prognosi iniziale del veterinario sulla sua vista.

'In poco tempo, stava inseguendo puntatori laser e saltando sugli oggetti sul pavimento', dice Legs del gattino di sette mesi e mezzo.

'Ha ancora un piccolissimo danno agli occhi residuo', continua, 'e non riesce a vedere particolarmente bene in condizioni di scarsa illuminazione, ma per il resto la sua vista è eccellente'.

Nonostante il tumultuoso inizio di vita di Helen Yeller, Legs è lieta di annunciare che ora si sta godendo i suoi giorni da gatta sana e felice. Ha anche una sorella salvatrice, Jane, che le tiene compagnia - insieme al rifugio sicuro di un'asciugatrice calda ogni volta che ha bisogno di un po 'di tempo da sola in pace.

Senti di aver bisogno di un po 'più di Ms. Yeller nel tuo feed online quotidiano? Dirigiti al suo avamposto su Instagram per tenerti aggiornato sulle sue avventure, oltre a dare un'occhiata in anteprima alla sua sorella salvatrice Jane!

Leggi storie di salvataggio e amore su Catster:

  • La storia di Buzz e come ha riavuto la sua peluria
  • Chase No Face è come qualsiasi altra gattina, tranne che senza volto
  • Ultime notizie, ragazzi: uno studio dice che i gatti possono amare!

DiPhillip Mlynar:Il più importante esperto del mondo auto-nominato sui gatti dei rapper. Quando non scrive post sulla musica rap, può essere trovato a costruire torri per gatti fai-da-te per il suo shorthair domestico adottato, Mimosa, e collezionare pentole Le Creuset (in rosso). Ha anche inventato il sushi per gatti, ma non è proprio quello che pensi.