Come tagliare le unghie dei gatti e perché dovresti

I gatti sono creature ben armate che colpiscono molto al di sopra del loro peso. Hanno denti aguzzi e riflessi veloci. Sono agili e agili. E quegli artigli di gatto o unghie di gatto possono devastare animali preda, predatori percepiti, tappeti, tende, divani e persone che si trovano sulla loro strada. Quindi, come impedisci ai gatti di graffiare? Parliamo di come tagliare le unghie dei gatti e perché dovresti.


Innanzitutto, parliamo di declawing e taglio delle unghie di gatto

Prima di parlare di come tagliare le unghie dei gatti, parliamo di declawing. Ai vecchi tempi la soluzione al caos che le unghie dei gatti provocavano su persone e proprietà era semplice: declaw. Nell'era moderna, la maggior parte dei veterinari e degli amanti dei gatti considera il declawing come l'ultima risorsa assoluta e molti veterinari si rifiutano di declaw i gatti anche come ultima risorsa. La maggior parte delle persone ritiene che le potenziali complicazioni del declawing come dolore, cambiamenti di comportamento e maggiore probabilità di mordere superino i benefici (per i proprietari - i gatti non ottengono benefici significativi) della procedura. I vecchi veterinari che credono ancora nel declawing stanno morendo, quindi le persone devono adattarsi alla realtà di un mondo in cui il declawing non avviene.

Ciò significa che la maggior parte degli artigli di gatto deve essere tagliata. Il taglio delle unghie, a differenza del declawing, porta molti vantaggi non solo per le persone e le proprietà, ma anche per i gatti.


Perché dovresti tagliare gli artigli del tuo gatto?

Inutile dire che le unghie affilate dei gatti infliggono più danni di quelle tagliate. Il tuo divano, la moquette e le tende noteranno vantaggi significativi. Per la cronaca, 'affilare' gli artigli è una normale espressione del comportamento felino e non può (e non dovrebbe) essere soppresso umanamente. Ecco perché tutti i proprietari di gatti dovrebbero avere tiragraffi.

Come persona per la quale i graffi di gatto sono un rischio professionale, posso assicurarti che le unghie di gatto tagliate causano meno danni alla pelle umana rispetto alle loro controparti più affilate. I graffi di gatto non sono solo dolorosi. I graffi possono essere infettati (ricorda, il gatto scava nella lettiera con quelle stesse unghie). E i gatti infestati da pulci possono diffondersiBartonella henselae, noto anche come malattia da graffio di gatto (anche se a mio parere dovrebbe essere chiamata malattia delle feci delle pulci, perché sono le pulci che la diffondono - i gatti semplicemente introducono i batteri nel flusso sanguigno quando graffiano gli esseri umani con unghie che hanno le feci delle pulci su di loro).


I gatti traggono benefici diretti anche quando le loro persone sanno come tagliare correttamente le unghie dei gatti. Le unghie dei gatti crescono in strati che sono come conchiglie. Quando i gatti 'affilano' i loro artigli, rimuovono i gusci più vecchi per esporre quelli nuovi più affilati. Tuttavia, spesso i gatti non rimuovono con successo i gusci. Questo può portare a unghie incarnite che possono diventare estremamente dolorose e possono portare a brutte infezioni. I normali tagli delle unghie prevengono le unghie incarnite. Inoltre, è probabile che un gatto con le unghie tagliate goda di un rapporto migliore con la sua famiglia, dal momento che non verrà espulso dalle ginocchia solo per aver fatto la pasta per gatti.



Ci sono buone notizie: un team qualificato di persone che lavorano con un gatto tollerante può tagliare le unghie in 20 secondi netti. Sfortunatamente, ci sono anche cattive notizie: molti gatti non tollerano il taglio delle unghie e molte persone non sono esperte nel processo. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come tagliare le unghie dei gatti che, si spera, aiuteranno i genitori di gatti:


1. Conoscere l'anatomia degli artigli di gatto

Il primo passo per sapere come tagliare le unghie di gatto è conoscere le zampe di gatto. La maggior parte dei gatti ha 18 unghie (cinque su ciascun piede anteriore e quattro su ciascun piede posteriore). Tuttavia, una condizione chiamata polidattilia, in cui i gatti hanno cifre soprannumerarie, è abbastanza comune. Impara a conoscere le zampe del tuo gatto e scopri dove sono le unghie e quante ce ne sono. Inoltre, ricorda che le unghie dei gatti si ritraggono naturalmente mentre sono a riposo. Possono essere estesi per la rifinitura applicando una leggera pressione simultanea sulla parte superiore e inferiore di ciascuna punta. Esercitati e diventa bravo.

Infine, conosci il veloce. Il rapido contiene sangue e nervi che alimentano e danno sensazioni alle unghie. Se tagli un'unghia in modo troppo aggressivo, taglierai rapidamente. Ciò causa dolore e sanguinamento. La rapida può essere identificata dalla sua sfumatura rosa o rossa (causata dal sangue che scorre attraverso di essa) alla base dell'unghia. Il rapido generalmente non si estende attraverso l'intera unghia.


2. Abituare il gatto a restare fermo e ad avere i piedi maneggiati

Un altro punto importante su come tagliare le unghie del gatto è imparare a gestire le zampe del tuo gatto in primo luogo. I gatti molto raramente si risentono del taglio delle unghie a meno che non venga colpito il vivo. Tuttavia, a molti gatti non piace stare fermi e avere i piedi maneggiati. Consiglio ai genitori di gatti di maneggiare i piedi del loro gatto ogni giorno. Se il tuo gatto è abituato a farsi maneggiare i piedi, il lavoro sarà molto più facile. I gattini sono particolarmente suscettibili a questa abitudine, ma funziona anche per molti gatti maturi. Puoi esercitarti ad estendere le unghie mentre maneggi i piedi.

3. Cerca di rendere piacevole l'esperienza del taglio delle unghie e non litigare

I dolcetti, le carezze e le voci morbide fanno molto quando si tratta di tagliare le unghie dei gatti. Se il tuo gatto inizia ad arrabbiarsi, interrompi la procedura. I gatti hanno ricordi straordinariamente belli e se combatti con lei per tagliarle le unghie, posso assicurarti che la procedura diventerà solo più difficile nel tempo.


4. Lavora come una squadra

Questo è l'asso nella manica del veterinario. Lavoro quasi sempre con un'altra persona quando eseguo un taglio delle unghie felino. Tenere il gatto è il lavoro più difficile perché richiede molta finezza: l'obiettivo è trattenere il gatto senza che lei sappia che è trattenuto. Dovrebbe essere fatto con delicatezza e amore, ma un buon contenitore non permetterà al gatto di alzarsi e andarsene (a meno che non inizi ad arrabbiarsi).

5. Non perdere tempo

Ecco un ottimo consiglio quando pensi a come tagliare le unghie dei gatti: rendi il processo rapido ed efficiente. Pochissimi gatti tollereranno un taglio delle unghie di 10 minuti. Sappi cosa stai facendo, rispetta l'anatomia e non barcollare. Se sei bravo, il taglio delle unghie sarà finito prima che il gatto si accorga di essere trattenuto.


6. Utilizzare l'attrezzatura giusta e una buona tecnica

Una persona dovrebbe trattenere e rassicurare delicatamente il gatto. L'altra persona dovrebbe estendere rapidamente ogni unghia e utilizzare un tagliaunghie appropriato per rimuovere la punta di ogni unghia. Muoviti dolcemente attraverso le unghie su ciascun piede. In caso di dubbio, è meglio rimuovere un'unghia troppo piccola che troppa. La parte più affilata dell'unghia si trova proprio all'estremità, quindi solo un po 'deve essere rimossa comunque. Se colpisci accidentalmente un rapido, applica l'amido di mais o una polvere commerciale come Kwik Stop per controllare l'emorragia.

Ricorda che con il taglio delle unghie, come con tante cose nella vita, la pratica fa una grande differenza. Se decidi di maneggiare e tagliare regolarmente le unghie del tuo gatto, molto probabilmente diventerai bravo.

Dicci:Quali sono i tuoi consigli su come tagliare le unghie dei gatti?

Miniatura: Photography gtlv | Thinkstock.

Questo pezzo è stato originariamente pubblicato nel 2016.

Maggiori informazioni sulla salute dei gatti su Catster.com:

  • Progressi nella lotta contro il cancro felino
  • Parliamo di piante non tossiche per i gatti: quali piani può mangiare il tuo gatto?
  • Come prendersi cura di una gatta incinta