Quanto dura la gravidanza del gatto?

Quando ho detto alle signore del caffè dove scrivo la maggior parte dei miei scritti che stavo facendo ricerche sui gatti in gravidanza, mi hanno fatto una domanda perfettamente naturale: 'Quanto dura la gravidanza del gatto?' Quando ho detto loro: 'Oh, da qualche parte circa 60 giorni', uno di loro ha risposto: 'Vorrei essere un gatto!' e ci siamo fatti una bella risata. In effetti, due mesi sono molto più brevi del periodo di gestazione umana di nove mesi. Ovviamente, come puoi immaginare, nella gestazione del gatto c'è molto di più della semplice lunghezza o durata.


Come con qualsiasi mammifero che si trova in un modo familiare, ci sono fasi distinte nel processo. Quali sono le fasi della gravidanza del gatto? Cosa puoi fare tu, come proprietario di un gatto, per prenderti cura di un gatto mentre porta a termine una cucciolata? Qui a Catster, ti consigliamo vivamente di saltare il circo e di sterilizzare o castrare tutti i tuoi gatti domestici. Se davvero devi provare la meraviglia della nascita del gattino, ti suggeriamo di guardare i video di YouTube.

Gatti in calore

Se la tua gatta è intatta, ovvero non è stata sterilizzata, è più facile riconoscerla quando è in calore piuttosto che distinguere i primi segni o sintomi della gravidanza. Quindi, come puoi riconoscere le fasi del ciclo estrale del tuo gatto? I gatti sono poliestro; possono andare in calore ogni tre settimane circa, specialmente durante i mesi più caldi. Poiché i gatti si sviluppano e maturano così rapidamente, una gattina può sperimentare il suo primo ciclo di estro tra i cinque ei sei mesi di età.


Per evitare gravidanze indesiderate di gatti, è fondamentale che i gatti vengano sterilizzati o castrati il ​​prima possibile dopo l'adozione o la nascita. Per attirare potenziali compagni, un gatto in calore potrebbe spruzzare urina su superfici verticali. A livello vocale, sentirai tutti i nuovi suoni, a partire da un miagolio acuto, seguito da richiami più forti e più lunghi man mano che la voglia di accoppiarsi si intensifica. Altrimenti, i segni di un gatto in calore si esprimono attraverso cambiamenti nel comportamento, come un notevole aumento della quantità di affetto fisico che mostra.

Lunghezza e segni di gravidanza del gatto

Quanto dura la gravidanza del gatto? La risposta semplice è di due mesi o nove settimane. Queste sono solo stime; a seconda della fonte consultata, la durata varia da 58 a 72 giorni. WebMD, ad esempio, mette la durata della gestazione del gatto tra questi estremi, a 63-65 giorni. Come puoi sapere se un gatto è incinta? A meno che tu non abbia notato i segni dell'estro, potresti non iniziare a vedere evidenti cambiamenti esteriori nell'aspetto fisico o nel comportamento di una regina fino a metà gravidanza, o intorno al segno dei 30 giorni.


Prima che il suo addome si gonfia notevolmente, un segno che il tuo gatto si aspetta è che i suoi capezzoli diventeranno più grandi e più rosa. Può essere facile non vederlo se non passi molto tempo a osservare le condizioni dei capezzoli del tuo gatto. Una visita dal veterinario e un'ecografia possono fornire una conferma definitiva se sei preoccupato o curioso. I prossimi cambiamenti evidenti non si verificano fino alle ultime due settimane del calendario della gravidanza, durante il quale il gatto mostrerà un aumento dell'appetito e inizierà a mostrare comportamenti di nidificazione in preparazione al parto. Circa due giorni prima del parto, il gatto smetterà di mangiare.



Quali sono le fasi della gravidanza del gatto?

Potrebbe essere difficile tracciare la progressione della gravidanza del tuo gatto, ma le fasi possono essere descritte chiaramente. A differenza degli umani o dei cani, i gatti non ovulano in anticipo. Il rapporto sessuale con un maschio scelto è ciò che fa scattare il rilascio delle sue uova per la fecondazione. Questo accade nel corso della prima settimana. A seconda di quanti partner ha durante quel periodo, una singola cucciolata può avere più padri. Tra la seconda e la terza settimana, i gattini nascenti iniziano a svilupparsi nel grembo del gatto.


Nella seconda metà del periodo di gestazione del gatto, il corpo della madre inizia ad espandersi. I suoi capezzoli crescono, le sue ghiandole mammarie iniziano a produrre latte e la sua pancia si gonfia. A questo punto, i gattini in rapida crescita sono solo una settimana o giù di lì. Una volta trovato un punto di nidificazione adatto, inizia il vero lavoro. Il travaglio del gatto progredisce rapidamente. Entro circa un'ora dall'inizio del travaglio, ha già partorito la prima della sua nuova covata, con il resto che segue a intervalli di 15-20 minuti.

Prendersi cura di una gatta incinta

Se sai che il tuo gatto sta aspettando dei cuccioli, c'è qualcosa che puoi fare per facilitare o facilitare il processo? La semplice verità è che non molto. Una gatta è rimasta incinta, nel 1998, e ha partorito nel mezzo di una gomma nel garage quando nessuno stava prestando attenzione. Le gatte in gravidanza sono sorprendentemente forti, resistenti e autosufficienti. È davvero sorprendente. Ci sono alcune cose che puoi fare che potrebbero aiutare, e di certo non daranno fastidio, la futura regina.


Quando il suo appetito aumenta e inizia a contenere moltitudini, richiederà naturalmente ulteriore sostentamento. Dovrebbe essere abbastanza facile assicurarsi che il tuo gatto abbia accesso a cibo e acqua freschi durante le settimane centrali della sua gravidanza. Poiché un brusco cambiamento nel tipo o nella qualità del cibo di qualsiasi gatto può causare disturbi digestivi, non è necessario apportare cambiamenti radicali alla sua dieta. Poiché determinerà il suo punto di nidificazione finale, probabilmente tra le sue posizioni preferite in casa, puoi fornirle una serie di opzioni sicure, che si tratti di letti per gatti o scatole spaziose foderate di asciugamani, lenzuola scartate o carta da giornale.

Sterza o castrati i tuoi gatti

Evidenziato dal numero oltraggioso di gatti selvatici che vagano per il pianeta, così come dai gatti randagi e altrimenti abbandonati che vengono ospitati in rifugi e gruppi di soccorso, la gravidanza del gatto non richiede molta assistenza da parte nostra. La cosa migliore che possiamo fare per la popolazione felina del mondo è limitare la sua espansione sterilizzando e castrando i nostri gatti. Qual è il momento ottimale per sterilizzare o castrare un gatto?


Come disse una volta l'Alto Aldwyn nel filmSalice, 'Dimentica tutto quello che sai o pensi di sapere'. I gattini possono essere sterilizzati o castrati in modo facile e sicuro già a otto settimane di età. Assicurarti che i tuoi gatti e gattini siano riparati non solo previene gravidanze accidentali, ma è stato anche dimostrato che riduce al minimo il rischio di infezioni del tratto urinario e una varietà di tumori riproduttivi.

Circa l'autore:Melvin Peña si è formato come studioso e insegnante di letteratura britannica del XVIII secolo prima di dedicare le sue capacità di ricerca e scrittura a cuccioli e gattini. Gli piace fare arte, fare escursioni e andare a concerti, oltre a folle abbaglianti con spettacoli di karaoke operistici. Ha un gatto di 17 anni di nome Quacko e la sua vita online è convenientemente racchiusa qui.