Come aiutare il tuo gatto in sovrappeso

I risultati del controllo veterinario del tuo gatto sono: hai ufficialmente un gatto in sovrappeso.


E adesso? Come aiuti il ​​tuo gatto in sovrappeso? Ora è il momento di lavorare con il veterinario del tuo gatto per sviluppare un piano nutrizionale specifico per le sue esigenze non solo per aiutarlo a dimagrire, ma anche per evitare problemi di salute associati, garantire una qualità della vita continua e mantenere forte il legame uomo-animale condiviso. Un piano dimagrante intelligente presenta un approccio multiforme: quanto nutrire, cosa nutrire e quanto spesso nutrirlo, il tutto considerando l'età, lo stato di salute e il livello di attività del gatto e altro ancora.

Quando il tuo gatto in sovrappeso è più che 'solo un po '' sovrappeso

L'Associazione per la prevenzione dell'obesità degli animali domestici (APOP), che conduce sondaggi annuali sull'obesità degli animali domestici dal 2007, ha riferito nel 2017 che il 60% dei gatti era classificato come sovrappeso o obeso. Quest'ultimo è un grave problema di salute che i proprietari di gatti vogliono evitare a tutti i costi. L'obesità è facile da identificare ma molto più difficile da trattare rispetto a una leggera patata, motivo per cui il tema del peso e della nutrizione deve essere affrontato ad ogni appuntamento veterinario, secondo Ernie Ward, DVM, fondatore dell'APOP, co-autore dell'American Animal Hospital AssociationLinee guida per la gestione del peso per cani e gattie diCliniche veterinarie: gli ambulatori per piccoli animali comunicano con i proprietari di animali sull'obesità.


I gatti con obesità sono a maggior rischio di disturbi metabolici ed endocrini, in particolare diabete di tipo 2, disturbi respiratori e disfunzione renale, afferma il dott.Ward, aggiungendo che l'eccesso di peso e il tessuto adiposo possono causare (o peggiorare) artrosi, ipertensione e alcuni tipi di cancro. Le conseguenze più significative dell'obesità degli animali domestici, dice, sono una diminuzione della qualità della vita e una ridotta aspettativa di vita.

Come sapere se hai un gatto in sovrappeso o un gatto obeso in primo luogo

Un problema, afferma Susan Wynn, DVM, CVA, CVCH, DACVN, coautrice delManuale di Medicina Veterinaria Naturale: Scienza e Tradizionee nutrizionista veterinaria presso due ospedali per animali domestici BluePearl nell'area di Atlanta, è che molti genitori di animali domestici non sanno che aspetto ha un gatto 'normale', motivo per cui incoraggia i proprietari a chiedere al loro veterinario di eseguire una valutazione della condizione corporea come parte di un controllo regolare.


Secondo Julie Churchill, DVM, PhD, i veterinari dovrebbero fornire raccomandazioni alimentari per ogni gatto, incluso un piano di monitoraggio generale, alimenti specifici, frequenza, dimensioni delle porzioni e adattare la strategia dietetica quando necessario in base all'età e / o alla salute. , DACVN, professore associato di nutrizione veterinaria presso l'Università del Minnesota College of Veterinary Medicine.



Ma secondo lo studio dell'APOP, i genitori di animali domestici devono agire come sostenitori. In effetti, il 48% dei genitori di animali domestici ha dichiarato che il proprio veterinario non ha raccomandato una dieta di mantenimento o di routine per il proprio animale domestico, e il 15% ha commentato di 'dover chiedere' per ricevere una raccomandazione sul cibo per animali domestici.


Le risposte dei professionisti veterinari hanno rispecchiato questi risultati: solo il 50% dei veterinari intervistati ha affermato di offrire raccomandazioni per alimenti per animali domestici di manutenzione.

Quanto nutrire un gatto in sovrappeso

La risposta a cosa dare da mangiare a un gatto in sovrappeso inizia con il controllo delle porzioni. Secondo Joe Bartges, DVM, PhD, DACVIM, DACVN, professore di medicina interna e nutrizione presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia per Piccoli Animali presso l'Università della Georgia College of Veterinary Medicine, l'errore più comune commesso dai proprietari di gatti è la sovralimentazione. Per mantenere i gatti un peso sano, i nutrizionisti veterinari consigliano di somministrare ai gatti tra le 24 e le 35 calorie al giorno, per libbra.


Per un gatto adulto normale e castrato, l'Animal Medical Center di Chicago raccomanda una gamma di 132 calorie al giorno per un gatto di 4 libbre a 439 calorie al giorno per un gatto di 20 libbre e una gamma di 110 calorie al giorno per un gatto Razza da 4 libbre, incline all'obesità a 366 calorie al giorno per una razza incline all'obesità da 20 libbre. Seguire le linee guida di misurazione appropriate è fondamentale, secondo Troy Hexter, DVM, chief veterinary officer di Vet Innovations Inc. a Burlington, Connecticut. Una tazza significa una vera tazza da 8 once, non una tazza Solo o Big Gulp.

Tuttavia, le istruzioni sull'alimentazione dell'etichetta del cibo per animali domestici si basano sulle esigenze del gatto medio, quindi evita di nutrirlo più del necessario se le esigenze del tuo gatto scendono al di sotto di tale soglia. Anche i genitori di gatti che desiderano nutrire diete fatte in casa per la perdita o la gestione del peso devono prestare attenzione. Controllare le dimensioni delle porzioni e le calorie può essere complicato, afferma il dottor Churchill, quindi lavorare con un nutrizionista veterinario è fondamentale.


Cosa dare da mangiare al tuo gatto in sovrappeso

La base di una sana alimentazione felina è una dieta a base di proteine ​​di carne, pesce o pollame e povera di proteine ​​vegetali difficili da digerire. Il cibo secco dovrebbe essere ricco di proteine ​​animali, il cibo umido dovrebbe consistere principalmente di carne con pochi sottoprodotti o riempitivi ei carboidrati dovrebbero costituire non più del 10% del mix di ingredienti del cibo per gatti, secondo APOP.

Nutrire cibo secco o umido fa la differenza quando si tratta di dimagrire felini?

Il cibo secco va bene per un gatto in sovrappeso purché sia ​​completo ed equilibrato, secondo Francis A. Kallfelz, DVM, PhD, DACVN, James Law professore emerito di medicina presso la Cornell University College of Veterinary Medicine. (I gatti che mangiano solo cibo secco devono ricevere molta acqua fresca e pulita.)


Il cibo in scatola, circa il 70-80% di acqua, può essere somministrato in aggiunta o al posto del cibo secco - l'integrazione di cibo secco con in scatola può rendere i pasti più appetibili per i felini schizzinosi. Non c'è problema a mescolare i due, dice il dottor Kallfelz. Il trucco è assicurarsi che le calorie siano ciò di cui il tuo gatto ha bisogno, e non di più.

Come e quando nutrire un gatto in sovrappeso

Ci sono tre modi per nutrire un gatto, secondo APOP: alimentazione del pasto, alimentazione gratuita e alimentazione combinata. Durante l'alimentazione dei pasti, sia il cibo secco che quello in scatola vengono somministrati in orari specifici dei pasti durante il giorno e non sono liberamente disponibili. I genitori di animali domestici possono monitorare da vicino l'assunzione di cibo, ma devono rimanere forti se il gatto implora tra i pasti.

Con l'alimentazione a libera scelta, il cibo secco è sempre disponibile, il che consente al gatto di mangiare molti piccoli pasti al giorno, secondo il suo programma. Sebbene questo metodo renda difficile monitorare l'assunzione, esistono soluzioni alternative come un puzzle o un alimentatore di foraggio abbinato a una quantità misurata di cibo secco per prevenire l'eccesso di cibo. Con l'alimentazione combinata, il cibo in scatola viene fornito come pasto e le crocchette sono disponibili gratuitamente. I gatti possono mangiare piccoli pasti multipli al giorno, secondo il proprio programma, ma l'assunzione totale di cibo è difficile da monitorare. Ancora una volta, una mangiatoia per foraggio può tornare utile per una festa di crocchette a libera scelta (ma misurata con precisione).

Come gestire un gatto in sovrappeso nelle famiglie multi-gatto / multi-pet

Nelle famiglie multi-gatto / multi-pet, dove un monitoraggio individuale efficace di un gatto in sovrappeso assume maggiore importanza, è sufficiente elaborare un piano alimentare, afferma il dott.Kallfelz, indipendentemente dal fatto che ciò significhi dar loro da mangiare separatamente, in una stanza diversa o utilizzando un alimentatore automatico per animali domestici che controlla le porzioni e l'accesso.

Associazione delle risorse nutrizionali feline per la prevenzione dell'obesità degli animali domestici:

  1. Associazione per la prevenzione dell'obesità degli animali domestici: petobesityprevention.org/weight-loss-cats
  2. Cornell University College of Veterinary Medicine Feline Health Center: bit.ly/2BzaReu
  3. Feline Nutrition Foundation: bit.ly/2zsF7WF
  4. Nutrire il gatto: conoscere le basi dell'alimentazione felina, di Lisa A. Pierson, DVM: catinfo.org, catinfo.org/feline-obesity-an-epidemic-of-fat-cats
  5. Catster: catster.com/cat-food/how-much-should-i-feed-my-cat

Miniatura: Fotografia steffyguaqueta | Getty Images.

Circa l'autore

Ellyce Rothrock ha trascorso metà della sua vita con Flea, un Maine Coon che ha vissuto fino a 21 anni e manca ogni singolo giorno. Attualmente sta cercando un amico felino per gestire Fritz e Mina, il suo cane da pastore tedesco salvato. Ha la fortuna di vivere la sua passione per gli animali domestici come membro da 25 anni del settore dei pet media.

Nota dell'editore:Questo articolo è originariamente apparso sulla rivista Catster. Hai visto la nuova rivista cartacea Catster nei negozi? O nella sala d'attesa dell'ufficio del tuo veterinario? Clicca qui per iscriverti a Catster e ricevere la rivista bimestrale consegnata a casa tua.

Maggiori informazioni sulla salute e la cura dei gatti su Catster.com:

  • Il tuo gatto non beve acqua? 10 modi per far bere più acqua al tuo gatto
  • Come tagliare le unghie dei gatti e perché dovresti
  • Il tuo gatto sta perdendo i capelli? 6 motivi per la perdita di capelli nei gatti