Indovina un po? Il tuo gatto NON è un vegano

Il veganismo, sebbene non sia una nuova scelta dietetica, è diventato una strada sempre più alla moda dall'inizio degli anni '80, quando il primo libro che promuoveva uno stile di vita vegano ha colpito gli scaffali americani. Il tratto digestivo degli erbivori e degli onnivori è molto diverso da quello del carnivoro e in grado di adattarsi a una miriade di opzioni dietetiche, ma per il vero carnivoro, semplicemente non è così.


I carnivori obbligati, noti anche come 'veri carnivori', sono letteralmente proprio questo. Animali che, a causa del loro condizionamento genetico, devono seguire una dieta a base di carne per prosperare. Privare un gatto della carne è irresponsabile, immorale e, in ultima analisi, dannoso per la salute del gatto. Il vero carnivoro occasionalmente mangerà altri cibi, ma la fonte nutritiva primaria deve essere la carne, ed è responsabilità di individuare e acquisire la carne più eticamente sana che può permettersi. Esistono diverse classificazioni di animali carnivori che i promotori dello stile di vita vegano useranno per difendere costringendo un gatto a seguire una dieta vegana, ma la scienza semplicemente non c'è.


Il tratto digestivo felino è corto e incapace di elaborare i nutrienti contenuti nella materia vegetale. Oltre a questo, i gatti richiedono la taurina come elemento fondamentale per una buona salute. La taurina è un nutriente che si può trovare nella carne animale, anche se le quantità migliori si trovano nella carne dell'organo; in particolare il fegato e il cuore, il che mi porta alle mie raccomandazioni dietetiche personali per gatti adulti sani: carne. Carne, carne, carne. Privare il carnivoro obbligato dei nutrienti necessari per la salute di base equivale ad abuso.

Il business degli alimenti per animali domestici è un'industria vile che genera miliardi di dollari ogni anno. La Food and Drug Administration degli Stati Uniti è responsabile della supervisione, ma si deve affermare che la FDA non richiede alcuna pre-approvazione per i nuovi alimenti per animali domestici, il che potrebbe essere un motivo sinistro per cui noterai frequenti modifiche all'etichettatura e alla denominazione del gatto secco Alimenti. Non ci si può fidare nemmeno delle 'carni' negli ingredienti, dato che i venditori senza scrupoli molto spesso, e legalmente, approfittano delle regole che consentono al bestiame malato inadatto al consumo umano di essere utilizzato dall'industria del pet food.




Nonostante il pensiero comune, il mais non è un vegetale. È un grano che viene utilizzato principalmente come riempitivo. Le quantità di mais somministrate non solo ai gatti, ma a tutti, dovrebbero allarmarti. Il mais è praticamente privo di valore nutritivo e denso di carboidrati semplici. Il mais è molto probabilmente un fattore primario nell'attuale crisi di obesità che stiamo vivendo noi e i nostri animali da compagnia. Man mano che i proprietari di animali domestici diventano più informati sul mais, i produttori di cibo per gatti sviluppano tecniche nuove e intelligenti per nascondere il volume di mais che stanno aggiungendo agli alimenti per gatti, giocando con le percentuali di peso totale aggregate per cercare di ridurre la posizione del mais negli ingredienti list e utilizzando diversi tipi di prodotti a base di mais in modo che i nomi siano ingannevoli. Sebbene ci siano alcune opzioni di cibo secco che sono utili, non è ancora qualcosa che posso raccomandare come dieta base.


I gatti non sono sempre affidabili quando si tratta di acqua potabile e può essere difficile per il proprietario medio di un gatto monitorare la quantità di acqua ingerita. È lecito ritenere che un gatto che si nutre esclusivamente di cibo secco stia sperimentando un certo livello di disidratazione, anche con accesso costante ad acqua fresca e pulita. Gli alimenti per gatti 'umidi' forniranno l'umidità di cui un gatto ha bisogno per diluire i materiali solidi che possono formare cisti e calcoli nel corpo, sebbene i cibi umidi densi di nutrienti siano costosi e soggetti agli stessi problemi di regolamentazione e marketing disonesto associati al ingredienti utilizzati negli alimenti secchi.


Le opzioni più sicure e semplici sono prontamente disponibili nel tuo negozio di alimentari o macelleria locale. Il breve tratto digestivo che rende la materia vegetale così difficile per i gatti è di grande utilità per il consumo di carne allo stato naturale, proteggendo i gatti dai batteri nocivi che potrebbero abbassare il livello umano. Alcuni ottimi articoli da offrire al tuo gatto sono organi di pollo, topi scongelati, tacchino macinato e pesce intero, anche se se sei schizzinoso ci sono molte ottime opzioni online dove puoi acquistare confezioni campione da offrire al tuo gatto.

Il veganismo è una scelta drastica che dovrebbe essere fatta tenendo in grande considerazione le tue motivazioni moralistiche ed etiche. Non è un travestimento appropriato per un'alimentazione disordinata e non è per i veri carnivori. I gatti sono al di sopra delle considerazioni morali e, come guardiani felini, è nostro dovere fornire il meglio che possiamo.


Ecco alcuni link a luoghi che forniscono cibo per gatti premium: Grass Fed Traditions, Luke's All Natural e BARF! Cibo per gatti fatto in casa.

Cosa ne pensi delle persone che costringono i loro gatti a essere vegani? Fateci sapere nei commenti.


Scopri di più sul tuo gatto con Catster:

  • Fatti sul gatto strano: 8 motivi per cui al tuo gatto piace leccarti
  • 10 suoni che fanno i gatti e cosa significano
  • 8 cose da provare quando il tuo gatto non mangia