Segui questi suggerimenti per aiutare i gatti randagi e selvatici a sopravvivere al freddo

Ogni inverno, sono molto grato di avere i miei gatti con me in casa. Adoro guardare loro tre coccolarsi sul divano, sapendo che sono al sicuro e al caldo anche quando le temperature stanno scendendo e il cielo sta vomitando palline di ghiaccio all'esterno. Sono i miei amici preferiti per il maltempo e non mi giudicano mai per aver fatto due sonnellini in un pomeriggio quando le strade sono troppo brutte per uscire di casa.


So che i miei gatti sono più resistenti di quanto io creda loro: sono, dopotutto, macchine per uccidere finemente sintonizzate ricoperte da spessi strati di caldo pelo. So anche che non tutti i gatti sono fortunati come Bubba Lee Kinsey, Phoenix e Salvador: lo vedo ogni giorno guidare per le strade del mio quartiere, dove gatti selvatici e gattini spesso si nascondono dietro case abbandonate o cespugli. Ma anche i gattini più resistenti possono usare un piccolo aiuto per stare al caldo e in salute durante i mesi invernali.

A Bethesda, nel Maryland, Alley Cat Allies è un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata al trattamento umano dei gatti. Oltre a sensibilizzare e sostenere i gatti randagi e selvatici - gatti della comunità, per così dire - il gruppo, fondato nel 1990, concentra gli sforzi sulla fornitura di cibo e riparo ai gattini all'aperto durante il rigido clima invernale.


'I gatti vivono e prosperano all'aperto in tutti i tipi di clima', afferma Becky Robinson, presidente e fondatrice di Alley Cat Allies. 'Ma un piccolo aiuto in più durante i mesi invernali può fare molto per proteggere i gatti della comunità'.

Per garantire che i gatti della comunità abbiano protezione dal freddo durante l'inverno, Alley Cat Allies offre i seguenti suggerimenti:


  • Fornire ripari per mantenere i gatti al caldo.I rifugi sono facili ed economici da costruire: un contenitore di stoccaggio isolato, ad esempio, è un ottimo rifugio, oppure possono essere acquistati online. Alley Cat Allies offre un video fai-da-te per i principianti. (Ho anche scritto una guida sulla costruzione di un rifugio a basso costo nel 2013.)
  • Isolare i rifugi con la paglia.La paglia è economica e abbondante e respinge l'umidità.
  • Rimuovere la neve da tutti gli ingressi e le uscite del rifugio.È importante evitare che i gatti ricevano la neve.

Secondo Alice Burton, direttrice associata del rifugio per animali e dell'impegno per il controllo degli animali, i gatti della comunità sono spesso più sani di quanto la gente pensi e spesso stanno abbastanza bene vivendo all'aperto. Ma sottolinea anche che un piccolo intervento umano può fare molto.



'Ad Atlantic City, abbiamo i nostri gatti sul lungomare, Tooh e Tux. Questi sono gatti che vivono lì, sono sani, abbiamo un rifugio per loro, abbiamo stazioni di alimentazione, abbiamo volontari là fuori che si prendono cura di loro ogni giorno - e stanno prosperando. Senza Alley Cat Allies, non sappiamo se lo farebbero anche loro. Alley Cat Allies fa un ottimo lavoro prendendosi cura di loro. '


Alley Cat Allies fornisce anche alcune linee guida per garantire che i gatti all'aperto ricevano abbastanza cibo e acqua in inverno:

  • Aumenta le porzioni di cibo per aiutare i gatti a risparmiare energia e stare al caldo.Il cibo in scatola o umido, che richiede meno energia per essere digerito, dovrebbe essere in contenitori isolati. Anche il cibo secco, che non si congela, funziona.
  • Evita che l'acqua si congeli per prevenire la disidratazione.Per mantenere l'acqua potabile, utilizzare ciotole più profonde che larghe e posizionarle in un luogo soleggiato. Oppure usa ciotole elettriche riscaldate.

Burton sottolinea anche i vantaggi della sterilizzazione e della sterilizzazione. e un efficace programma di trappola-neutro-ritorno. Prima di arrivare ad Alley Cat Allies, ha lavorato per il controllo degli animali nella contea di Arlington, in Virginia, dove ha appreso in prima persona i vantaggi del TNR.


'Abbiamo avviato TNR per i gatti di comunità nel 2009', dice Burton. “Sfortunatamente, non ero un sostenitore del TNR in quel momento in cui il rifugio ha deciso di implementare il programma, quindi non volevo averci niente a che fare. Dopo circa sei mesi, ho capito che era uno strumento salvavita efficace. Ho visto i benefici positivi che ha avuto sulla comunità, sui gatti e sul personale del rifugio. A quel punto sono entrato subito e sono diventato un sostenitore '.

Uno dei maggiori vantaggi si è rivelato essere una drastica riduzione del numero di chiamate di disturbo ricevute dall'ufficio di controllo degli animali riguardo ai gatti della comunità. In cinque anni, Burton afferma che l'ufficio ha registrato un calo da oltre 900 chiamate nel 2009 a 40 nel 2015.


'Non stai solo ricevendo meno chiamate', dice Burton. 'Ciò che indica è che la tua comunità è molto più felice con i gatti che sono là fuori.'

Anche i restanti gatti della comunità sono più felici e più sani, avendo ricevuto cure veterinarie al momento della sterilizzazione o della sterilizzazione. Il TNR porta anche a modifiche del comportamento tra i gatti, con conseguente minor numero di litigi e riduzione dei gattini indesiderati. Quando i gatti vengono rilasciati nuovamente nelle loro comunità all'aperto dopo TNR, dice Burton, è importante ricordare che staranno bene all'aperto.


“Dobbiamo ricordare che i gatti stanno bene fuori; hanno solo bisogno di aiuto ', dice. “Sono animali all'aperto, ma dobbiamo assicurarci che abbiano un riparo. Alley Cat Allies è una grande risorsa. Se conosci qualcuno che ha dei gatti della comunità, non aver paura di allungare la mano e vedere se puoi aiutarli e dare loro alcuni suggerimenti '.

Ulteriori suggerimenti sul clima invernale per i gatti all'aperto sono disponibili sul sito web di Alley Cat Allies.