Linguaggio del corpo del gatto

Linguaggio del corpo del gatto: decodificare le orecchie

Potrebbe essere difficile da credere, ma le orecchie di gatto contengono più di due dozzine di muscoli, consentendo loro di eseguire una rotazione di 180 gradi simile a quella di un esorcista in avanti, indietro, su e giù. Sebbene si muovano come parabole radar alla ricerca di suoni, non sono solo per l'udito.


Le orecchie e la coda di un gatto (come vedremo più avanti) sono una parte vitalelinguaggio del corpo del gattoe una corretta interpretazione può aiutarti a comprendere meglio gli stati d'animo di Fluffy e, in alcuni casi, proteggerti da lesioni.

Il gatto rilassato- Normalmente, le orecchie di un gatto rilassate punteranno leggermente di lato e leggermente in avanti come mostrato nella Figura 1 (sotto). Questo indica contentezza e senso di benessere. Non è né paurosa né aggressiva.


Il gatto attento e interessato- Quando il tuo gatto è vigile e qualcosa ha catturato il suo interesse, le sue orecchie assumeranno un orientamento dritto e una postura in avanti come nella Figura 2 (vedi grafico). Di solito ti saluta con le orecchie dritte, offrendoti un saluto amichevole.

Il gatto nervoso- Se le orecchie del tuo gatto si contraggono, è agitato e nervoso, come mostrato nella Figura 3. Questo potrebbe essere uno spunto per offrirle rassicurazione e un abbraccio sicuro. Gli spasmi persistenti potrebbero essere un segno di un problema medico.


Segni di aggressione- Le orecchie di un gatto che si spostano da una postura in avanti a una postura all'indietro indicano una maggiore aggressività. Le orecchie di un gatto che si spostano da una posizione eretta a una posizione completamente orizzontale indicano una maggiore paura, fastidio o sottomissione: un avvertimento per te di lasciarla sola. Se noti che l'orecchio del tuo gatto mantiene un orientamento orizzontale su base regolare, potrebbe avere un'infezione all'orecchio o acari dell'orecchio, e un viaggio dal veterinario è garantito.



Modalità di attacco- Quando le orecchie si appiattiscono contro la testa in posizione difensiva come nella Figura 4, il tuo gatto è spaventato e può attaccare. Istintivamente tiene le orecchie piatte contro la testa in modalità di attacco per proteggerle da artigli e denti durante un combattimento. Le orecchie che puntano all'indietro da qualche parte tra le posizioni 'allerta' e 'difensiva' indicano un gatto aggressivo che può attaccare.


Capire quando un gatto potrebbe attaccare può salvarti da un infortunio. Quando le orecchie sono tornate (il segno rivelatore di aggressività), non dovresti mai provare a toccare o sollevare un gatto perché sei ad alto rischio di essere morso o graffiato - lesioni che potrebbero richiedere il ricovero in ospedale.

Il gatto ambivalente- Le orecchie del gatto sono anche in grado di muoversi indipendentemente l'una dall'altra. Quando si trovano in posizioni diverse, il gatto è ambivalente e incerto su come rispondere. È probabile che si ritiri per valutare la situazione. Mentre lo fa, le sue orecchie possono spostarsi mentre interpretano gli stimoli e pensano a come reagire.


Capire il linguaggio del corpo del gatto: la coda

La coda del tuo gatto è come un grande vecchio apostrofo alla fine del suo corpo che mette un bel punto su affetto, aggressività, paura e felicità. Uno dei movimenti della coda più primordiali è il violento fruscio avanti e indietro, a volte chiamato coda di spada. Che si tratti di un gatto selvatico che insegue una zebra o di un gatto domestico che insegue un gopher, agiterà la coda per spingere la preda a muoversi, il che consente al gatto di concentrarsi sull'attacco. In casa, lasciala stare finché non si rilassa, oppure lanciale un giocattolo per attaccarla. Di solito non è una buona idea prenderla in braccio quando è in 'modalità fruscio', perché l'oggetto del suo attacco probabilmente sarai tu.

Inoltre, non vuoi scherzare con il tuo gatto quando la sua coda è in una posizione di aggressione difensiva. In questo orientamento, la coda è abbassata, ma la punta è curva verso l'alto. Ciò indica che qualcosa ha attirato la sua attenzione ed è molto nervosa, sulla difensiva e insicura di ciò che la circonda. Se provi a prenderla in braccio, potrebbe attaccarla.


Un gatto felice tiene alta la coda e se ti saluta alla porta con la coda tremante, è felice di vederti. È il momento in cui vuoi farle una doccia di affetto.

Se stai introducendo un nuovo gatto in casa, leggere il 'linguaggio della coda' dei tuoi gatti può essere utile per interrompere i litigi prima che inizino. A questo punto non vuoi raccogliere l'aggressore, ma alcuni schizzi con una pistola ad acqua possono convincerlo a battere in ritirata.


Una coda è una perfetta estensione dell'espressione felina. C'è poesia nel modo in cui un gatto contento avvolgerà ad arte la sua coda intorno a lei, o nel modo in cui un balinese si pavoneggerà orgogliosamente la coda come una fiamma dietro di lei.

I gatti usano anche la coda quando dormono. La coda agitata sulle tue ciaspole sonnecchianti? Sogna la sua vita come un potente leone nel Serengeti, inseguendo uno gnu.