I gatti possono mangiare carne in scatola e cavolo?

Il giorno di San Patrizio è il 17 marzo. Ciò significa che in tutto il mondo le persone scendono in piazza e nei locali pubblici per celebrare la ricca eredità culturale dell'Irlanda. I fiumi si tingono di verde, la baldoria abbonda e tutti ordinano o ordinano quel pasto tradizionale irlandese a base di carne in scatola e cavolo. Servito spesso con porzioni di cipolle, patate e carote, coloro che non amano le bevande alcoliche mangeranno sicuramente questo piatto preferito dell'Isola di Smeraldo.


Prima di fare l'orlo e il falco, hai ragione, la carne in scatola e il cavolo non sono affatto un comune alimento irlandese, né lo sono mai stati. In tempi ormai lontani, pancetta e cavolo potevano essere mangiati su base semi-regolare dagli irlandesi rurali, ma solo perché le mucche erano utilizzate principalmente come animali da latte e perché il maiale era più facilmente disponibile. Indipendentemente da ciò, almeno in America, preparare carne in scatola e cavoli il giorno di San Patrizio è certamente una tradizione. La domanda è: ovunque tu sia, puoi condividere una parte di questa festa con i tuoi gatti?


Manzo in scatola fatto in casa e cavolo con patate e carote. Fotografia di Brent Hofacker / Shutterstock.


1. I gatti possono mangiare la pancetta?

Cominciamo dall'inizio, con l'abbinamento originale della pancetta. Non importa quanto sia spesso o sottile affettato, un tipico pezzo di pancetta viene stagionato o trattato con abbondanti quantità di sale e spesso contiene più di una piccola quantità di grasso. Poiché i gatti sono creature proporzionalmente più piccole degli umani, il solo contenuto di grassi della pancetta rende un pezzo standard di pancetta dannoso per i gatti.

L'eccesso di grasso può causare disturbi digestivi nei gatti e l'eccesso di sale può causare la disidratazione dei gatti. Se ritieni di dover condividere la pancetta con i tuoi gatti e gli amici gattini, lascia che sia un alimento specifico per il consumo di gatti; ce ne sono molti al gusto di pancetta che non hanno né il sodio né il contenuto di grassi della pancetta che le persone mangiano.


2. I gatti possono mangiare carne in scatola?

La carne in scatola ha un contenuto di sale ancora più elevato rispetto alla pancetta. Alcune ricette per la carne in scatola richiedono che la carne venga messa in salamoia in sale grosso, spezie assortite e salnitro per almeno 10 giorni. Durante il processo di salamoia, il sodio penetra naturalmente in ogni parte della carne. Come con la pancetta, il contenuto di sale della carne in scatola può causare danni ai reni di un gatto se ingerito in quantità sufficienti.



Poiché i gatti sono proporzionalmente molto più piccoli degli umani, ci vuole molto meno sodio per provocare una reazione tossica. Si tratta di carne in scatola che prepari a casa o prendi dalla gastronomia. È necessario prestare maggiore attenzione con la carne in scatola o in scatola, che senza dubbio conterrà una miriade di altri prodotti chimici e conservanti di cui i gatti stanno meglio senza.


3. I gatti possono mangiare il cavolo?

Come Catster ha affrontato in più occasioni precedenti, i gatti sono carnivori obbligati. La maggior parte dei loro bisogni nutrizionali viene soddisfatta mangiando e trasformando proteine ​​a base di carne. Sappiamo anche guardando un sacchetto standard o una scatola di cibo per gatti acquistato in negozio che la materia vegetale costituisce almeno una parte di ciò che mangiano, in una forma che possono facilmente digerire.

Detto questo, se lo mangeranno, un po 'di cavolo di tanto in tanto non offre pericoli sostanziali ai tuoi gatti. Il cavolo crudo contiene un anione noto come tiocianato, che può alterare la funzione tiroidea, ma è altamente improbabile che i gatti si degnino mai di mangiare abbastanza cavolo crudo per fare loro del male. Il peggio che puoi aspettarti da un gatto che mangia cavoli è un aumento del gas.


4. I gatti possono mangiare le carote?

Le carote sono perfettamente accettabili per i gatti. Alcune fonti consigliano di cucinarle o bollirle prima di offrire le carote ai tuoi gatti, partendo dal presupposto che le carote crude potrebbero essere troppo difficili da digerire per i gatti. Tuttavia, il sistema digestivo di un gatto non è strutturato per elaborare i nutrienti da vegetali o vegetali. Anche se il tuo gatto mangerà pezzetti di carota tagliata o cotta, non offre loro quasi nessun beneficio nutrizionale.

5. I gatti possono mangiare le patate?

Le patate crude o non mature sono potenzialmente tossiche per i gatti. Sono, come i pomodori e le melanzane, membri della famiglia della belladonna. La loro pelle, così come le viti su cui crescono, contengono una tossina di difesa chiamata solanina, che può essere velenosa per i gatti. Cotta, al forno o schiacciata senza condimenti o spezie, una piccola porzione di patate non dovrebbe causare al gatto alcun problema reale, digestivo o altro.


6. I gatti possono mangiare le cipolle?

Per quanto riguarda i gatti, dopo il sale che si trova nella pancetta e nella carne in scatola, le cipolle sono di gran lunga il componente più pericoloso di un pasto di carne in scatola e cavolo. Cipolle, aglio e altre piante della loro famiglia danneggiano i globuli rossi di un gatto, limitando la loro capacità di trasportare l'ossigeno in modo efficace.

Buon San Patrizio a te e ai tuoi gatti!


Anche isolati, gli ingredienti utilizzati più di frequente in una festa di manzo in scatola e cavolo di San Patrizio non offrono vantaggi reali ai vostri gatti. Per quanto delizioso possa essere il pasto per gli umani, quando viene servito alla tua famiglia e ai tuoi amici, il tuo gatto starà meglio con le sue normali crocchette o cibo per gatti in scatola. Se il tuo gatto è determinato a partecipare ai festeggiamenti, sentiti libero di mettere qualche goccia di colorante alimentare per tingere di verde la ciotola dell'acqua!

Miniatura: fotografia di Viacheslav Zhukovskiy / Shutterstock.

Circa l'autore:

Melvin Peña si è formato come studioso e insegnante di letteratura britannica del XVIII secolo prima di dedicare le sue capacità di ricerca e scrittura a cuccioli e gattini. Gli piace fare arte, fare escursioni e andare a concerti, oltre a folle abbaglianti con spettacoli di karaoke operistici. Ha un gatto di 16 anni di nome Quacko e la sua vita online è comodamente racchiusa qui.

Ulteriori informazioni sulla nutrizione del gatto con Catster:

  • No, i gatti non dovrebbero mai bere vino o birra
  • I gatti possono mangiare carciofi o asparagi?
  • I gatti possono mangiare barrette di cereali?