Al Bed and Breakfast di Woodstock Farm Animal Sanctuary, I Vacationed Among Cats


All'inizio di quest'anno, il mio amico fumettista Scott Bateman ha vinto un sacco di soldi e una crocieraChi vuol essere milionario. Quando lui e sua moglie Amy sono tornati dall'indossare orecchie da topo mentre cavalcano scivoli d'acqua o qualunque cosa tu faccia durante una crociera Disney, hanno offerto ad alcuni dei loro poveri amici stressati un ritiro per il fine settimana. Quattro di noi si sono ammucchiati su un'auto a noleggio nel Queens un venerdì pomeriggio e si sono diretti verso nord verso il Woodstock Farm Animal Sanctuary, dove dozzine di pecore, tacchini, capre e, sì, gatti vivono in pace.


Al nostro arrivo al bed and breakfast del santuario, siamo stati accolti nientemeno che da un gatto soriano dai denti arruffati di nome Errol. È uno dei cinque gattini più fortunati dello Stato di New York - beh, sette, se conti i miei, che non sanno quanto sono bravi.


Dentro la cucina c'era la porta di un gattino, con un biglietto che ci informava indirettamente che presto sarebbe arrivato un altro gatto.




Abbastanza sicuro, Leon è arrivato saltellando pochi minuti dopo ed è saltato sul bancone della cucina per fare la mia conoscenza. Come ti dirà il mio gattino Carbon, sono un po 'una calamita per gatti neri. Leon, tuttavia, non fu colpito dai miei baci e li leccò subito via.



Vagando per la fattoria la mattina successiva, mi sono reso conto che ci sono altri tre gatti che vivono nei fienili e nel centro visitatori: Miambi, Giambi e Pogo. Ho chiesto alla fondatrice del santuario Jenny Brown di raccontarmi le storie di tutti, e lei ha felicemente obbedito.

'Errol e Leon sono venuti da Brooklyn come piccoli gattini dopo che la loro madre è stata intrappolata, castrata e adottata, insieme ai suoi quattro bambini', mi ha detto Brown. 'Dopo aver vissuto con me e mio marito per un po ', sono andati a vivere al B&B, dove si sono divertiti a visitare spesso'.


All'inizio Brown ha deciso di consentire ai gatti all'aperto di vagare per la fattoria lontano dalla strada, poiché avevano 23 acri e si trovavano su una strada tranquilla. Ha detto che è lì che 'hanno trovato la loro gioia'.

Vivendo al B&B, vengono addestrati ad entrare a cena all'imbrunire e sono chiusi a chiave, grazie all'ambiente “in-only” sulla porta del gatto. 'Gli ospiti del B&B sono spesso felici di farli dormire sui loro letti se lasciano la porta aperta una fessura', ha detto. 'I gatti amano le attenzioni, si amano e amano trascorrere le loro giornate all'aria aperta, tranne che in inverno e nei giorni di pioggia.'

Per quanto riguarda Pogo, è stato con loro da più tempo. 'È il ragazzo arancione bello e amichevole', ha detto Brown. 'È arrivato nel 2007 da una colonia di gatti randagi che è stata costretta a trasferirsi'.

All'inizio Pogo era spaventato e intoccabile, ma non feroce. “Ci è voluto un po 'di tempo, ma dopo diverse settimane ha deciso che i movimenti dell'orecchio erano piuttosto interessanti. Ha una piccola coda sporgente di cui i visitatori chiedono sempre, ma non abbiamo idea di come l'abbia persa, o anche se l'ha persa ed è nata così ', ha detto. 'Indipendentemente da ciò, si dimena quando è felice di vederti.'

“I visitatori lo adorano e alcuni addirittura tornano, dicono, per vederlo nello specifico. Ama l'attenzione e cerca mani amorevoli '.

Madre e figlio Miambi e Giambi, tuttavia, provenivano da una cassa di accumulo ed erano completamente selvaggi. All'inizio li sistemarono in un recinto nella stalla dei maiali, circondato da recinzioni alte sei piedi. Sono rimasti lì una settimana per orientarsi e per sapere che era lì che sarebbero stati serviti i loro pasti.

'Giambi aveva meno di un anno, quindi non era terrorizzato come sua madre Miambi, che è decollata e si è nascosta per diverse settimane', ha detto Brown. 'L'abbiamo cercata dappertutto e abbiamo sistemato cibo e biancheria da letto nel garage per le attrezzature della fattoria. Pensavamo di averla persa, ma all'improvviso è tornata. Eravamo felicissimi, ma fu di breve durata. Poco dopo il suo ritorno, Giambi è scomparsa, ma è stata ritrovata giorni dopo '.

Ha detto che Giambi è stato il primo a perdere la paura delle persone, ma Miambi ha impiegato del tempo. 'Avanti veloce ad oggi, tuttavia, e li troverai oziare nel nostro centro visitatori o non invitati in grembo quando ti siedi sulle panchine', ha detto. 'Saltano letteralmente in grembo alle persone, a volte impastano le gambe nude con artigli affilati.'

Un enorme ringraziamento a Jenny per aver creato un ambiente così caldo e compassionevole per animali e persone. Se desideri trascorrere un fine settimana accarezzando le capre e condividendo un comodo letto con uno o più gatti completamente viziati, fai una visita al Woodstock Farm Animal Sanctuary e seguili su Facebook, Twitter e YouTube. E digli che ti ha mandato Stacy di Catster!

Leggi storie di salvataggio e amore su Catster:

  • La storia di Buzz e come ha recuperato la sua peluria
  • Chase No Face è come qualsiasi altra gattina, tranne che senza volto
  • Ultime notizie, ragazzi: uno studio dice che i gatti possono amare!

Conosci un gatto, un umano o un gruppo di eroi di salvataggio che dovremmo profilare su Catster? Scrivici a [email protected]

Circa l'autore:Stacy Pershall è una viaggiatrice costante attualmente stabilita ad Astoria, nel Queens, a New York, dove vive in una casa greca di Archie Bunker e la adora. Quando non si prende cura dei bisogni delle sue due adozioni di strada, Carbon e Tiki, scrive storie e insegna scrittura al Gotham Writers ’Workshop e al Johns Hopkins Center for Talented Youth. La sua passione nella vita - oltre ai gatti - è il suo lavoro come oratrice di prevenzione del suicidio per Active Minds. È autrice di Loud in the House of Myself: Memoir of a Strange Girl. Scopri di più seguendola su Facebook.