Chiedi a un veterinario: come posso sapere se il mio gatto è sordo?

Recentemente ho ricevuto la seguente domanda da un lettore:


Il mio gatto ha solo cinque anni, ma ultimamente ho notato che sembra che non mi ascolti, mai, e spesso si spaventa quando mi avvicino alle sue spalle. Non gli è successo niente che io sappia.

Come fai a sapere se i gatti soffrono di ipoacusia e possono diventare sordi a causa di ambienti rumorosi e / o incidenti?


I gatti sono ben noti per avere un udito sensibile. In effetti, tutti i loro sensi sembrano essere più forti dei nostri. Gli esseri umani, a quanto pare, si sono evoluti per dedicare gran parte delle nostre risorse cognitive alla gestione e alla comprensione dei complessi ambienti sociali in cui viviamo. I gatti, in quanto creature più solitarie, si sono evoluti per essere predatori fenomenali. Il risultato: i gatti liberano le nostre case dai topi mentre leggiamoUS Weekly.

I gatti possono diventare sordi? Assolutamente.

In effetti, molti gatti diventano sordi entro pochi mesi dalla nascita (tutti i gatti tecnicamente nascono sordi, ma la maggior parte acquisisce la capacità di sentire entro due settimane). Fortunatamente, i gatti domestici generalmente stanno molto bene senza la capacità di sentire.


I gatti, come gli umani, ascoltano attraverso le orecchie. Le onde sonore si muovono nell'aria e vengono catturate nell'orecchio esterno dalla parte visibile dell'orecchio (chiamata padiglione auricolare), che incanala le onde verso il timpano. Potresti aver notato che i gatti possono muovere ogni padiglione auricolare per sentire meglio i suoni provenienti da una certa direzione.



Le onde sonore colpiscono il timpano, che vibra in risposta ad esse. Le vibrazioni vengono trasmesse attraverso una serie di ossa nell'orecchio medio che a loro volta stimolano una struttura chiamata finestra ovale. La finestra ovale trasmette le vibrazioni in un fluido che risiede nell'orecchio interno. Il movimento di questo fluido stimola quindi speciali cellule coinvolte nell'udito. Le cellule a loro volta trasformano le vibrazioni in impulsi elettrici che vengono inviati lungo un nervo per essere interpretati dal cervello. È sorprendente capire che tutto questo accade così velocemente da sembrare istantaneo.


Un problema con qualsiasi parte del sistema sopra descritto - l'orecchio esterno, l'orecchio medio, l'orecchio interno, il nervo o il cervello - può causare sordità.

Pertanto, ci sono molte cause di sordità nei gatti. Uno dei più noti è la sordità ereditaria nei gatti bianchi, specialmente quelli con gli occhi azzurri. Questa forma di sordità viene trasmessa come gene dominante e provoca la degenerazione delle strutture dell'orecchio interno a circa cinque settimane di età. Molti altri gatti nascono con strutture auricolari formate in modo improprio che impediscono loro di sperimentare il suono nel modo in cui lo fanno gli altri. (Si noti che gli animali sordi possono ancora sentire il suono come vibrazioni che colpiscono il corpo. Tuttavia, non sentono il suono nel modo in cui lo fanno la maggior parte degli altri.)


Un'altra causa comune di sordità sono le infezioni dell'orecchio croniche o gravi, soprattutto se è coinvolto l'orecchio medio. Tali infezioni possono portare a danni permanenti alle strutture che trasmettono le onde sonore.

Un trauma all'apparato uditivo o al cervello può provocare sordità. Gli incidenti possono assolutamente provocare la sordità.


Inoltre, alcuni farmaci (inclusi alcuni antibiotici e farmaci per il cuore) hanno il potenziale per essere 'ototossici', in altre parole potrebbero danneggiare l'apparato uditivo. L'esposizione a determinati prodotti chimici industriali può avere lo stesso risultato.

La perdita dell'udito può verificarsi nei gatti, come nelle persone, a causa dell'invecchiamento. Le strutture dell'orecchio interno possono degenerare nel tempo, portando a sordità progressiva.


Anche le strutture dell'orecchio interno sono vulnerabili ai rumori forti, soprattutto se si verificano per un periodo di tempo prolungato. Gattini e gatti esposti ad ambienti rumorosi sono a rischio di perdita dell'udito.

Infine, soprattutto nei gatti anziani (a differenza di Ambrose), i tumori dell'orecchio o del cervello possono causare sordità.

Il sintomo più comune di sordità nei gatti è esattamente ciò che ha descritto il mio lettore: i gatti sordi sembrano sussultare facilmente quando vengono avvicinati perché non possono sentire la persona che arriva. Potrebbero anche essere difficili da svegliare dal sonno. Tali gatti devono essere maneggiati con attenzione, perché i gatti spaventati possono istintivamente graffiare o mordere prima e fare domande in seguito.

Altri segni di sordità felina includono vocalizzazioni molto rumorose e giochi rude con altri gatti (perché non possono sentire le grida di angoscia che indicano dolore nei loro compagni di gioco).

Le persone che si chiedono se i loro gatti sono sordi dovrebbero sapere che è possibile testare la sordità nei gatti. Il test BAER (abbreviazione di risposta evocata uditiva del tronco cerebrale) può misurare oggettivamente l'udito negli animali domestici. Il test viene eseguito solo presso centri speciali. Implica il posizionamento degli elettrodi sul cranio di un gatto e quindi la stimolazione di ciascun orecchio individualmente con rumori mentre l'altro orecchio viene alimentato con rumore bianco per isolarlo. Un elenco dei centri che eseguono i test BAER è disponibile qui.

Naturalmente, per molti proprietari di gatti, i test BAER fornirebbero informazioni strettamente accademiche. Da un punto di vista pratico, la sordità nei gatti non è un grosso problema. Molte persone che non possono sentire non si considerano affatto handicappate, nonostante il fatto che per noi l'udito sia secondo solo alla vista per importanza tra i nostri sensi.

Per i gatti, il naso ha la meglio su tutti gli altri organi sensoriali. La vista probabilmente è la seconda e l'udito potrebbe essere il terzo (sebbene la stimolazione tattile, come quella ricevuta dai baffi, sia anche un contendente per il terzo posto).

I gatti sordi dovrebbero essere visti da un veterinario per assicurarsi che non abbiano un processo patologico progressivo e per assicurarsi che non abbiano un problema come un'infezione all'orecchio che causa dolore. Altrimenti richiedono solo due aggiustamenti dello stile di vita. Non dovrebbero essere autorizzati a uscire, perché saranno più vulnerabili alla predazione e ai traumi. Inoltre, i loro proprietari non dovrebbero intrufolarsi su di loro. Questo è tutto.

Maggiori informazioni su gatti e salute:

  • 5 cose che ho fatto di sbagliato quando ho portato il mio gatto dal veterinario
  • Il tuo gatto ha mai raccontato al tuo veterinario una storia divertente?
  • 11 Emergenze di gatti che richiedono cure veterinarie immediate

Hai una domanda per il dottor Barchas? Chiedi al nostro veterinario nei commenti qui sotto e il tuo argomento potrebbe essere presente in una colonna imminente. (Nota che se hai una situazione di emergenza, consulta immediatamente il tuo veterinario!)