9 fatti interessanti sulle zampe di gatto

Le zampe di gatto sono fantastiche. Dedica qualche istante a esaminare le zampette del tuo gatto, specialmente quelle anteriori. Oltre ad essere colorati e carini, sono versatili e hanno un lavoro serio da fare che aumenta le probabilità di sopravvivenza. Le zampe di gatto funzionano come sistemi di comunicazione, sensori ambientali e strumenti per la caccia e la toelettatura. Sono anche ammortizzatori e aiutano a regolare la temperatura corporea. Ecco alcuni fatti interessanti sulle zampe di gatto:


1. I gatti hanno zampe dominanti

Sapevi che il tuo gatto potrebbe avere una zampa anteriore dominante? Sebbene gli studi differiscano per quanto riguarda le percentuali di gatti che sono destri, sinistri o ambidestri, sono tutti d'accordo sul fatto che i felini hanno preferenze sulle zampe, specialmente quando svolgono compiti impegnativi. Uno studio, condotto dalla Queens University in Irlanda, correla il sesso con la dominanza della zampa. I loro dati mostrano che i gatti maschi preferiscono usare la zampa destra, mentre le femmine preferiscono la sinistra. Puoi scoprire quale zampa preferisce il tuo gatto affidandogli compiti difficili, come pescare prelibatezze in luoghi difficili da raggiungere. Per ottenere la lettura più accurata sulle zampe del gatto in questione, l'attività deve essere replicata almeno 75 volte. Il tuo gatto sarà probabilmente desideroso di aiutarti.

2. I gatti camminano in punta di piedi

I gatti lo sonoDigitigrade. Ciò significa che navigano nel loro mondo in punta di piedi. Si tratta di sopravvivenza e di un buon pasto. Camminare e correre in punta di piedi aumenta le probabilità di avere una caccia di successo aumentando la velocità e allungando i passi. I gatti sono anche più silenziosi sulle dita dei piedi, rendendo più difficile per la preda individuarli.


3. Le zampe del gatto sono sensibili

C'è un motivo per cui la maggior parte dei gatti si oppone a quelle adorabili zampe di gatto che vengono strofinate e armeggiate. Quelle pastiglie per le zampe di gatto sono estremamente sensibili. Contengono grandi concentrazioni di recettori nervosi, che li rendono organi sensoriali finemente sintonizzati che aiutano a cacciare e mantenere l'equilibrio. A causa di questi recettori, i gatti sentono consistenza, pressione e possibilmente vibrazioni attraverso le zampe, aiutandoli a valutare la vivacità e la vicinanza della preda.

La sensibilità ha un costo. Sebbene le zampe del gatto siano abbastanza resistenti da proteggere i gatti da alcuni danni ambientali, sono molto sensibili alla temperatura, alla pressione e al dolore. I cuscinetti morbidi non sono isolati e possono essere gravemente danneggiati da marciapiedi caldi, marciapiedi ghiacciati e superfici frastagliate.


4. Le zampe del gatto sono flessibili

Le zampe di gatto sono incredibilmente flessibili. La capacità di piegarsi e girarsi aiuta i felini ad arrampicarsi e cacciare. Uno dei motivi per cui i gatti sono così abili nell'arrampicarsi sugli alberi è perché le loro zampe anteriori sono progettate per girarsi verso l'interno per affondare gli artigli nei rami. Questo li aiuta a mantenere la stabilità e a tirarli su e intorno ai rami. Sebbene sia utile per arrampicarsi sugli alberi, non aiuta con la discesa. I gatti si ritirano dagli alberi perché i loro artigli anteriori sono rivolti nella direzione sbagliata per una salita verso il basso. Inoltre, le zampe anteriori e le zampe sono più deboli delle zampe posteriori più muscolose. Questo è il motivo per cui i gatti a volte rimangono bloccati sugli alberi.



5. Le zampe di gatto fungono da ammortizzatori

Un altro lavoro in cui eccellono le zampe di gatto è agire come ammortizzatori e fonoassorbenti. I cuscinetti delle zampe ammortizzano e ammorbidiscono gli atterraggi quando i gatti saltano e quando camminano su terreni accidentati. Aiutano anche i gatti a muoversi e cacciare in silenzio.


6. Le zampe dei gatti aiutano con la toelettatura

Le zampe dei gatti e le zampe anteriori sono piccoli strumenti perfetti per la toelettatura: aiutano i gatti a pulire quelle aree difficili da raggiungere dietro le orecchie, sotto il mento, sul collo e sul viso. Lo fanno leccandosi prima la zampa più volte e poi pulendola su quelle aree che non possono leccare direttamente. Di solito dopo alcuni colpi di zampa, si fermano a leccare e inumidire di nuovo le zampe e ripetere il processo. I gattini in genere iniziano a pulirsi con le zampe anteriori prima di avere 4 settimane.

7. Le zampe di gatto aiutano un gattino a sudare

Le zampe dei gatti aiutano i gatti a sudare. Questo sistema di raffreddamento aiuta a evitare che i gatti si surriscaldino nelle giornate calde. Anche i gatti spaventati e stressati sudano dalla parte inferiore delle zampe. La prossima volta che porti il ​​tuo gatto dal veterinario, controlla le sue piccole impronte sul lettino. Molto probabilmente non si sta divertendo.


8. Le zampe dei gatti sono usate per comunicare

Uno dei tanti motivi per cui i gatti graffiano gli oggetti è contrassegnare i loro territori e trasmettere informazioni su se stessi. Oltre all'evidenza visiva, i feromoni si depositano sulle superfici graffiate dalle ghiandole profumate che si trovano tra le zampe. Questo profumo è ricco di informazioni sullo scratcher. Anche i cuscinetti delle zampe sui piedi posteriori hanno ghiandole profumate. I gatti a volte raschiano le aree dopo aver urinato o spruzzato.

9. I colori delle zampe di gatto variano

I cuscinetti per le zampe sono disponibili in colori che si abbinano al resto della combinazione di colori del gatto. I gatti che sfoggiano la pelliccia grigia di solito hanno zampe grigie. Quelli che sono arancioni hanno i piccoli rosa corrispondenti. I gatti da smoking spesso sono dotati di macchie nere sulle zampe. I pigmenti che compongono la pelliccia sono gli stessi che colora la pelle.


La linea di fondo sulle zampe di gatto

Potresti non guardare mai più le zampe di gatto allo stesso modo. Tipiche di altre caratteristiche e comportamenti felini, le zampe di gatto sono multifunzionali, il tutto con l'unico scopo di aumentare le probabilità di sopravvivenza.

Miniatura: Fotografia Olga Miltsova | Getty Images.


Questo pezzo è stato originariamente pubblicato nel 2015.

Maggiori informazioni su zampe e artigli di gatto su Catster.com:

  • Come tagliare le unghie dei gatti e perché dovresti
  • 5 alternative sane ai gatti declawing
  • Come chiamate le zampe dei vostri gatti?

Circa l'autore

Segui Marilyn su Facebook!

Hai una domanda sul comportamento dei gatti per Marilyn? Chiedi al nostro comportamentista nei commenti qui sotto e potresti essere presente in una colonna imminente. Se sospetti un problema comportamentale, escludi sempre eventuali problemi medici che potrebbero causare il comportamento facendo prima esaminare il tuo gatto da un veterinario. Marilyn può anche aiutarti a risolvere i problemi del comportamento del gatto attraverso una consulenza.

Marilyn, una consulente certificata sul comportamento dei gatti, proprietaria di The Cat Coach, LLC, risolve i problemi di comportamento dei gatti a livello nazionale e internazionale attraverso consultazioni in loco, Skype e telefoniche. Usa il rinforzo positivo, compresi i cambiamenti ambientali, la gestione, la formazione dei clicker e altre tecniche di modifica del comportamento.

È anche un'autrice pluripremiata. Il suo libro Naughty No More! si concentra sulla risoluzione dei problemi di comportamento del gatto attraverso l'addestramento al clicker e altri metodi di rinforzo positivo. Marilyn è molto brava con l'istruzione: ritiene che sia importante che i genitori di gatti conoscano le ragioni dietro i comportamenti del loro gatto. È un'ospite frequente in televisione e radio, risponde alle domande sul comportamento dei gatti e aiuta le persone a capire i loro gatti.