8 malattie del gatto insolite da conoscere

Sebbene la maggior parte delle persone che si prendono cura di gatti non abbia mai incontrato queste malattie dei gatti (o ne abbia mai sentito parlare prima), condividono tutti una cosa: stanno diventando più comuni.


1. Acromegalia o ipersomatotropismo

Anche quando si fa tutto apparentemente bene, alcuni gatti diabetici sono difficili da tenere sotto controllo e il glucosio nel sangue di un gatto non collabora. 'La dose di insulina continua a salire senza la prevista riduzione dei livelli di glucosio nel sangue (zucchero) durante il test', afferma la dottoressa Elizabeth Colleran, ex presidente dell'American Association of Feline Practitioners. “Alcuni gatti sviluppano cambiamenti nel loro aspetto con l'allargamento delle ossa del viso e altrove dopo l'esposizione cronica a questi ormoni. I cambiamenti si verificano lentamente e spesso sono difficili da riconoscere. Altri gatti possono aumentare di peso piuttosto che la perdita prevista delle condizioni fisiche con il diabete mellito '.

L'acromegalia o l'ipersomatotropismo è solitamente causato da un tumore benigno della ghiandola pituitaria, che secerne l'ormone della crescita in eccesso e il fattore di crescita insulino-simile 1 (IGF-1) indotto dall'ormone della crescita. Anche se il test di screening per IGF-1 non è perfetto, è utile. Fortunatamente, le opzioni di trattamento sono sempre più disponibili, il che aiuta a trasferire il diabetico difficile in un diabetico ben controllato o anche in un non diabetico.


2. Sindrome di Cushing o iperadrenocorticismo

Un altro motivo per cui i gatti raramente diventano diabetici incontrollati è la malattia di Cushing o l'iperadrenocorticismo. Questo è piuttosto comune nei cani ma non così tanto nei gatti.

'Questi gatti hanno un fabbisogno variabile o eccessivo di insulina causato da una quantità eccessiva di secrezione dell'ormone surrenale, notato con pelle fragile, atrofia muscolare, scarsa cicatrizzazione delle ferite, lividi e cambiamenti del mantello', dice il dottor Colleran. “Un esame del sangue per la risposta a un corticosteroide è il test diagnostico più utile per questi gatti. La ghiandola surrenale e l'imaging ipofisario potrebbero migliorare l'accuratezza diagnostica. Una volta identificata la fonte dell'ormone in eccesso, Cushing può essere curato o gestito con un intervento chirurgico o con farmaci. '


Leggi qui la malattia di Cushing nelle persone >>



3. Cytauxzoonosis

La citauxzoonosi o la febbre bobcat possono essere complesse da spiegare. Prova a seguire questo protozoo rimbalzante: tradizionalmente si pensa che i gatti selvatici siano un ospite del serbatoio, ma anche altri felini selvatici e gatti domestici possono essere infettati e quando si riprendono diventano serbatoi. Quando una zecca solitaria (e forse altre specie di zecche) morde la lince rossa, il protozoo viene raccolto e può quindi essere trasmesso a un gatto domestico.


'All'inizio, i sintomi sono generali, ma la malattia progredisce rapidamente', afferma la dottoressa Leah Cohn, ricercatrice di primo piano sulla cituxzoonosi e professoressa di medicina veterinaria e chirurgia presso l'Università del Missouri College of Veterinary Medicine, Columbia.

La citauxzoonosi era una condanna a morte quasi certa quando la dottoressa Cohn iniziò la sua ricerca. Oggi, dice, con nuovi trattamenti antiprotozoari, dalla metà al 60% dei gatti infetti sopravvive. Tuttavia, il trattamento è costoso ed estenuante. Cohn afferma che i nuovi dati suggeriscono che la malattia viene trasmessa dalle zecche ai gatti più velocemente di quanto si pensasse in precedenza, quindi la migliore protezione dalle zecche è la repellenza per aumentare le probabilità che le zecche non si attaccino nemmeno ai gatti. E aiuta, ovviamente, a tenere i gatti in casa. Alabama, Arkansas, Georgia, Oklahoma, Missouri e Tennessee sono focolai particolari, ma ovunque ci siano zecche solitarie e linci rosse, ci sarà citauxzoonosi.


4. Fibroplasia sclerosante eosinofila gastrointestinale felina (FGESF)

'FGESF è una malattia gastrointestinale infiammatoria emergente che si trova in tutto il mondo nei gatti di età medio-avanzata', afferma la dottoressa Vicki Thayer, membro del consiglio della Winn Feline Foundation. 'La causa è sconosciuta anche se si pensa che sia dovuta a una disregolazione immunitaria possibilmente associata a reazioni avverse al cibo, disbiosi (a causa dello squilibrio dei batteri nell'intestino) o esposizione all'ingestione di ectoparassiti (un parassita che vive all'esterno del l'ospite) o infezione da endoparassiti (parassiti che vivono all'interno dell'ospite).

La prognosi è riservata poiché un certo numero di questi gatti è cronicamente e progressivamente affetto dalla malattia, anche se un trattamento precoce potrebbe portare a un esito migliore '. Il trattamento è costituito da corticosteroidi come il prednisolone e un programma generale di sverminazione.


5. Sindrome dolorosa oro-facciale felina (FOPS)

'La sindrome del dolore orofacciale felino è un disturbo del dolore dei gatti con segni comportamentali di disagio orale e mutilazione della lingua', afferma il dottor Thayer. 'I gatti affetti si presentano comunemente con movimenti esagerati di leccare e masticare e scalpitare la bocca.'

È una diagnosi di esclusione dopo che sono state considerate altre fonti di dolore orale. La condizione è considerata cronica. È interessante notare che le situazioni esterne che causano ansia influenzano anche la malattia nel 20% dei gatti, secondo uno studio pubblicato suGiornale di medicina e chirurgia felinanel 2010. Questa condizione sembra essere sovrarappresentata nei gatti birmani e il DNA dei gatti affetti viene raccolto nella speranza di uno screening per i programmi di allevamento. La FOPS non risponde bene agli analgesici tradizionali e alcuni casi rispondono con maggiore successo ai farmaci anticonvulsivanti con effetto analgesico, come il fenobarbital. In questo studio, il 12% dei casi è stato sottoposto a eutanasia, quindi il risultato non è sempre positivo.


6. Papillomavirus felino

Il termine papillomatosi è usato per descrivere un tumore benigno sulla superficie della pelle. Causato da un virus noto come papillomavirus, la crescita è nera, sollevata e simile a una verruca, con un poro aperto nella superficie centrale se il tumore è invertito, afferma la dott.ssa Lauren Demos, ex presidente dell'American Association of Feline Practitioners.

A volte la papillomatosi può progredire, causando forme comuni di cancro della pelle. È anche possibile che le cellule cancerose invasive penetrino e inizino a distruggere i tessuti sottostanti. Nei gatti, il papillomavirus più comune spesso si moltiplica (metastatizza) e può progredire in un cancro invasivo. Di solito si trovano intorno alle labbra, alla bocca e alla lingua. Tuttavia, la pelle può essere colpita a qualsiasi età.

Il Dr. Demos aggiunge: “Attualmente, l'istopatologia e l'immunoistochimica, insieme ai più recenti test molecolari, sono utili per diagnosticare questa condizione. Le opzioni di trattamento per tali lesioni vanno dall'immunoterapia alla chirurgia '. A causa della natura contagiosa di questa malattia (solo tra i gatti), è importante separare gli animali infetti da quelli non infetti dal papillomavirus. La vaccinazione orale può essere somministrata come misura preventiva contro questa malattia e viene abitualmente utilizzata nei canili commerciali quando si verificano focolai.

7. Cardiomiopatia dilatativa da carenza di taurina (DCM)

La taurina è un amminoacido essenziale che i gatti non possono produrre da soli. 'La taurina gioca un ruolo importante come fattore fondamentale per mantenere l'integrità cellulare nel cuore, nella retina, nei muscoli e in tutto il sistema nervoso centrale', afferma il dott. Glenn Olah, presidente della Winn Feline Foundation. 'La cardiomiopatia dilatativa da carenza di taurina (DCM) era abbastanza comune nei gatti fino a quando l'associazione tra taurina e questa malattia cardiaca è stata stabilita alla fine degli anni '80 (con il finanziamento della Winn Feline Foundation).'

Successivamente, le aziende commerciali di alimenti per animali domestici hanno iniziato a integrare gli alimenti per gatti con taurina adeguata. Sebbene la carenza di taurina DCM sia ora raramente osservata nei gatti, si verifica più spesso quando i custodi dei gatti alimentano diete vegetariane, diete casalinghe squilibrate nutrizionalmente o diete prodotte da aziende che non hanno rigorose pratiche di controllo della qualità. Molto meglio che trattare la carenza di taurina, è quasi sempre abbastanza facile da prevenire che la carenza si verifichi in primo luogo.

8. Tularemia

La tularemia o febbre del coniglio è un'infezione batterica trasmessa da zecche solitarie e altre specie di zecche. Una zecca può nutrirsi di un coniglio infetto e trasmetterlo ai gatti. Oppure i gatti possono ammalarsi scuotendo un coniglio infetto.

Il dottor Cohn dice che ci sono buone e cattive notizie. La buona notizia è che con gli antibiotici giusti, il trattamento è generalmente efficace e molto meno costoso del trattamento della citauxzoonosi. La cattiva notizia è che i sintomi della malattia sono spesso generalizzati e i veterinari potrebbero non pensare immediatamente alla tularemia o offrire antibiotici non altrettanto esperti nel trattamento della tularemia.

Aspettando troppo tardi o senza trattamento, potrebbe verificarsi la morte. Inoltre, la tularemia può essere infettiva per le persone. Quindi, alle persone viene detto, ad esempio, di indossare i guanti quando si riempiono i gatti per curare la tularemia. Come i gatti, le persone possono ammalarsi gravemente. E come tutte le malattie trasmesse dalle zecche, la tularemia è in aumento.

Dicci:Il tuo gatto ha mai incontrato una di queste insolite malattie del gatto? Quali altre malattie insolite del gatto vorresti vedere trattate qui?

Steve Dale, CABC, consulente certificato sul comportamento degli animali, è ospite di diversi programmi radiofonici per animali domestici, appare in TV e parla in tutto il mondo. È autore / collaboratore di molti libri, tra cui The Cat: Clinical Medicine and Management e membro del consiglio della Winn Feline Foundation. Blog: stevedale.tv.

Nota dell'editore:Questo articolo è apparso sulla rivista Catster. Hai visto la nuova rivista cartacea Catster nei negozi? O nella sala d'attesa dell'ufficio del tuo veterinario? Iscriviti ora per ricevere la rivista Catster direttamente a te!

Maggiori informazioni su malattie e malattie dei gatti su Catster.com:

  • Cosa può uccidere i gatti e come prevenire le malattie e gli incidenti dei gatti
  • I costi reali del trattamento di lesioni e malattie del gatto
  • Hai un gatto malato? 9 modi per capire se il tuo gatto soffre