7 cose che devi sapere sull'ipertiroidismo nei gatti

Hai notato che il pelo del tuo gatto anziano sembra piuttosto trasandato ultimamente. Ha mangiato come un matto, ma sta ancora perdendo peso. Improvvisamente si comporta in modo iperattivo e piange di notte, e quando vai a pulire la lettiera, è inondata di pipì. Sai che qualcosa non va, che si tratta di un problema di salute, quindi porta Fluffy dal veterinario. Un esame del sangue rivela che ha ipertiroidismo felino. Allora, cosa fai contro l'ipertiroidismo nei gatti?


Per prima cosa, devi capire con cosa hai a che fare. Ecco alcune domande e risposte per iniziare.

1. Quali sono le ghiandole tiroidee?

Le ghiandole tiroidee sono due minuscoli frammenti situati su entrambi i lati della trachea del tuo gatto (trachea). Il loro compito è produrre ormoni che influenzano molte delle funzioni del corpo, ma controllare la velocità con cui il corpo del tuo gatto brucia energia è l'elemento più importante quando parliamo di ipertiroidismo.


2. Cosa va storto nell'ipertiroidismo felino?

Un tumore cresce sulle ghiandole tiroidee e fa sì che il corpo produca una quantità eccessiva di ormone tiroideo, il che fa bruciare energia troppo rapidamente al corpo del tuo gatto.

3. Quali sono i sintomi dell'ipertiroidismo nei gatti?

Poiché il corpo del tuo gatto brucia energia troppo velocemente, la prima cosa che noterai probabilmente è che il tuo gatto ha sempre fame e sta perdendo peso nonostante il suo massiccio consumo di cibo. Inoltre beve e urina troppo. L'ipertiroidismo può produrre cambiamenti comportamentali come aumento dell'attività e irrequietezza e talvolta anche aggressività. La pelliccia del tuo gatto inizierà a sembrare unta e spettinata.


4. Come viene diagnosticato l'ipertiroidismo nei gatti?

Il tuo veterinario eseguirà un esame del sangue che misura i livelli di ormoni tiroidei nel sangue del tuo gatto. Se i livelli di questi ormoni sono alti, il tuo gatto è ipertiroideo.



5. Quali trattamenti sono disponibili per l'ipertiroidismo felino?

Esistono tre forme comuni di trattamento per l'ipertiroidismo nei gatti: farmaci, terapia con iodio radioattivo e chirurgia. Tutti e tre hanno rischi e benefici.


  1. Farmaco- tipicamente il metimazolo (Tapazole) qui negli Stati Uniti - diminuisce il livello di ormone tiroideo nel sangue del tuo gatto. È disponibile sotto forma di pillola o sotto forma di gel, che viene applicato sulla pelle del tuo gatto. La maggior parte dei gatti tollera abbastanza bene il metimazolo. I farmaci sembrano l'opzione meno costosa, ma a lungo termine i costi possono aumentare.
  2. Terapia con iodio radioattivo (I-131)è considerato il gold standard del trattamento, ma potresti avere difficoltà a trovare una clinica che lo offra a una distanza ragionevole. È piuttosto costoso, ma la buona notizia è che una volta terminato il trattamento, l'ipertiroidismo del tuo gatto sarà guarito.
  3. Surgenza per rimuovere la ghiandola tiroideaè un'opzione, ma potrebbe non risolvere il problema. Potrebbero esserci cellule tumorali in altre parti del corpo del tuo gatto che continuano a produrre una produzione eccessiva di ormone tiroideo, o la rimozione della ghiandola potrebbe significare che non produrrà più abbastanza ormone tiroideo e dovrà essere in cura per il resto della sua vita.

6. E il cibo su prescrizione per gatti ipertiroidei?

Questo alimento è progettato per essere troppo povero di iodio, una sostanza chimica che aiuta le ghiandole tiroidee a produrre ormoni. Viene ampiamente commercializzato dai veterinari e dagli amanti dei gatti, ma tra i veterinari che conosco, c'è una buona dose di controversia sul fatto che sia stato adeguatamente studiato e quali effetti potrebbe avere la mancanza di iodio sulla salute generale di un gatto.

7. Quali sono le complicazioni dell'ipertiroidismo nei gatti?

L'ipertiroidismo felino può mascherare altre condizioni come la malattia renale, perché 'correre troppo caldo' migliora la funzione renale. Alcune altre possibili complicazioni includono ipertensione, problemi cardiaci e difficoltà respiratorie.


L'ipertiroidismo nei gatti è una malattia che può essere gestita, ma richiede impegno da parte tua e una buona comunicazione tra te e il tuo veterinario.

Hai un gatto con ipertiroidismo? Quali trattamenti hai provato e come hanno funzionato per te? Ci sono gruppi di supporto che consiglieresti? Per favore condividi le tue esperienze nei commenti.


Miniatura: fotografia di John E Heintz Jr. / Shutterstock.

Affronta tu stesso l'ipertiroidismo? Ecco alcuni consigli su come gestire l'ipertiroidismo nell'uomo >>


Informazioni su JaneA Kelley:Mamma gatta punk-rock, nerd della scienza, volontaria di rifugi per animali e geek a tutto tondo con la passione per i giochi di parole, le conversazioni intelligenti e i giochi di ruolo d'avventura. Con gratitudine e grazia accetta il suo status di principale schiava dei gatti per la sua famiglia di blogger felini, che scrivono la loro rubrica di consigli sui gatti, Paws and Effect, dal 2003. JaneA sogna di guadagnarsi da vivere grazie al suo amore per i gatti.

Maggiori informazioni sulla cura della salute dei gatti su Catster.com:

  • Scruffing a Cat - Perché non dovresti farlo e come trattenere un gatto nel modo giusto
  • Gatto sibilante: cos'è, perché succede e dovresti vedere un veterinario?
  • Quanto tempo vivono i gatti? Fatti sulla durata media del gatto