7 fatti sulla pancreatite felina

Non avevo mai pensato molto ai disturbi del pancreas felino oltre al diabete, di cui so un bel po 'grazie al mio gattino diabetico. Ma circa un anno fa, la mia migliore amica ha portato il suo gatto dal veterinario perché era letargica, non mangiava bene e generalmente non se la cavava bene. I test diagnostici hanno rivelato che il gatto del mio amico aveva una pancreatite che, se non trattata, può diventare fatale. Ecco i fatti su questo problema di salute dei gatti spesso sottostimato.


Photo: Shutterstock

1. In primo luogo, un rapido primer sul pancreas

Il pancreas è un organo a forma di V annidato comodamente dietro lo stomaco e vicino alla prima sezione dell'intestino tenue. Il pancreas produce insulina, che aiuta a metabolizzare lo zucchero e convertirlo in energia, ed enzimi, che aiutano la digestione e l'assorbimento dei grassi.


2. E un rapido primer sulla pancreatite

La pancreatite è, in breve, un'infiammazione del pancreas. Quando il pancreas si infiamma, inizia a perdere quegli enzimi digestivi che ho menzionato prima. Sfortunatamente, gli enzimi digestivi agiscono sull'intestino del tuo gatto così come sul cibo del tuo gatto e la digestione degli organi interni del tuo gatto può causare un aumento dell'infiammazione e del dolore. Se non trattato, un gatto con pancreatite può sviluppare infezioni sistemiche e di conseguenza morire per insufficienza multiorgano.

Cat by Shutterstock


3. I sintomi della pancreatite

Una cosa che rende la pancreatite così difficile da diagnosticare è che si manifesta in vaghi sintomi di 'ADR': letargia, perdita di peso, disidratazione, bassa temperatura corporea e perdita di appetito. Man mano che la pancreatite diventa più grave, un gatto può sviluppare vomito e dolore addominale, aumento della frequenza cardiaca e difficoltà respiratorie. La pancreatite diventa pericolosa per la vita quando gli enzimi prodotti dal pancreas iniziano a digerire il pancreas stesso.



4. Come viene diagnosticata la malattia

Poiché la pancreatite imita tante altre condizioni, il veterinario dovrà escludere altri sintomi eseguendo un esame emocromocitometrico completo standard e una chimica del sangue e un'analisi delle urine. Potrebbe anche voler eseguire un altro esame del sangue chiamato fPLI (immunoreattività alla lipasi pancreatica felina), che controlla specificamente la pancreatite e le scansioni ecografiche o TC dell'addome.


A blood test is among the first diagnostic tests a veterinarian will do when a cat presents with symptoms that might be consistent with pancreatitis. Photo: Shutterstock

5. Trattamento

Il trattamento della pancreatite è principalmente di supporto: sostituire i liquidi persi con liquidi sottocutanei o EV, controllare il vomito e la nausea, fornire supporto nutrizionale - a volte tramite un sondino - e alleviare il dolore. L'obiettivo del trattamento, che di solito prevede diversi giorni di ricovero, è prevenire ulteriori complicazioni o danni agli organi.


6. Le cause della pancreatite

Si ritiene che una serie di fattori contribuisca alla malattia, ma la maggior parte dei casi è idiopatica, ovvero non c'è modo di identificare la causa. Alcuni dei fattori che sembrano avere un ruolo includono infezioni parassitarie, infezioni virali, disturbi dell'intestino irritabile e malattie del dotto biliare, lesioni fisiche e tossine come gli organofosfati. I gatti siamesi e domestici a pelo corto sembrano essere più a rischio rispetto ad altre razze.

You


7. Le prospettive per i gatti con pancreatite

La prognosi dipende molto dalla gravità della malattia quando il gatto ha ricevuto il trattamento. Se è stato lieve, le probabilità di una guarigione completa senza ulteriori complicazioni sono buone. Tuttavia, se un gatto ha anche il diabete, una malattia del fegato e / o una malattia dell'intestino tenue, le probabilità di un recupero completo non sono così buone. Se la pancreatite era moderata o grave quando è stata rilevata, un gatto può avere recidive. Alcuni gatti sviluppano persino pancreatite cronica, che può portare a diabete o insufficienza pancreatica.

Allora, cosa puoi fare per prevenire la pancreatite? Fai del tuo meglio per mantenere in salute il tuo gatto. Dagli da mangiare la migliore dieta che ti puoi permettere e portalo a controlli regolari in modo che problemi come il diabete o le malattie intestinali, che potrebbero contribuire alla pancreatite, vengano presi precocemente. Se il tuo gatto non sta andando bene, non essere timido nel chiamare il veterinario: conosci il tuo gatto meglio di chiunque altro.


Photo: Shutterstock

Hai mai avuto un gatto che ha sviluppato la pancreatite? Come ha trattato il problema il tuo veterinario? Che tipo di cure di supporto e cure successive hai fatto? Condividi la tua storia nei commenti.

Leggi le storie correlate su Catster:

  • Pancreatite felina: una condizione misteriosa e impegnativa
  • Quando è il momento di dire addio al tuo gatto?
  • 6 consigli per trattare il diabete felino
  • I gatti possono contrarre il diabete?

Informazioni su JaneA Kelley:Mamma gatta punk-rock, nerd della scienza, volontaria del rifugio per animali e disadattato a tutto tondo con la passione per i giochi di parole, le conversazioni intelligenti e i giochi di ruolo d'avventura. Con gratitudine e grazia accetta il suo status di principale schiava dei gatti per la sua famiglia di blogger felini, che hanno scritto il loro premiato blog di consigli sui gatti,Paws and Effect, dal 2003.