5 motivi per cui i gatti farebbero degli elfi terribili per Babbo Natale

In generale, i gatti amano le festività natalizie. Quale gatto non si compiacerebbe di festeggiamenti che includono scatole, borse, alberi e tanto cibo? Ma vedi, vogliono divertirsi alle loro condizioni. Non vogliono che nessuno dica loro come e quando occupare una scatola, specialmente un ragazzo paffuto con un grande abito rosso. E di sicuro non vogliono un lavoro di alcun tipo. Sarebbero elfi completamente inefficienti: ecco cinque ragioni per cui questo è un dato di fatto.


1. Vorrebbero costantemente impastare la pancia morbida di Babbo Natale

Quando i gattini sono felici, possono fare dei biscotti seri su coperte, cuscini, altri animali domestici e persino noi. E una volta che hanno iniziato il processo di produzione dei biscotti, non hanno assolutamente alcun interesse a fermare i movimenti meditativi. Sono abbastanza sicuro di non essere l'unico a sopportare piccoli artigli pugnalati per placare un gatto beato. Babbo Natale ha molto spazio per la pancia, il che significa un sacco di potenziale felicità da gattino.

'Mi spiace, Babbo Natale, questi Tinker Toys non vengono prodotti questo pomeriggio. Invece sto facendo i biscotti. Supera te stesso e porta quella 'ciotola piena di gelatina' qui, STAT. '


2. Dormirebbero sul lavoro

I gatti non sono esattamente ciò che definiresti affidabili, tranne quando si tratta di sonnecchiare. Di solito possiamo contare su di loro per dormire per gran parte della giornata. Se i gatti fossero gli elfi di Babbo Natale, usciranno mentre assemblano i giocattoli e si svegliano solo quando la signora Claus porta i biscotti al tonno. Nessuno dorme con i biscotti al tonno, nemmeno i piccoli elfi pelosi.

3. Metterebbero i giocattoli e le provviste sotto i mobili

Se dai una palla a un gatto ... beh, sai come va. Babbo Natale sarebbe fuori di testa se si aspettasse che i felini elfi continuassero a lavorare con oggetti così swattabili che giacciono per il laboratorio! Abbastanza irragionevole, eh? Ebbene, Babbo Natale non può riempire la sua slitta in modo tempestivo quando deve recuperare tutti i giocattoli e le parti che si sono infilati sotto i mobili. Mi piace la visuale di Babbo Natale sul pavimento con il manico di una scopa, in cerca di giocattoli smarriti. È così brutto?


4. Si nascondevano nella borsa di Babbo Natale

Quindi c'è questa borsa vuota attorno al laboratorio di Babbo Natale. Cosa farevoipensi che i gatti faranno? Una borsa aperta è un invito aperto a un gatto. Penso che questo sia tutto su Babbo Natale. Se i tuoi elfi sono gatti, devi trovare un modo migliore per riporre le tue borse da lavoro, ragazzone.



'Al diavolo i giocattoli: sarò dentro questa borsa di velluto rosso se qualcuno ha bisogno di me', diceva ogni gatto del laboratorio.


5. Detesterebbero l'equipaggiamento degli elfi

Gli elfi che vediamo nei programmi delle vacanze e nei libri di Natale hanno tutti lo stesso aspetto di base. Di solito indossano abiti e accessori con campane e tessuti fantasia. La maggior parte dei gatti rifiuterebbe la posizione semplicemente sulla base dei requisiti uniformi. Babbo Natale è probabilmente un grande capo e tutto il resto, ma penso che insisterà che i suoi elfi vestano la parte: questo requisito non è negoziabile. I gatti odiano negoziare, comunque, hanno cose molto migliori da fare.

I gatti vogliono sapere dove iscriversi per quel lavoro 'dormire nel sacco di Babbo Natale'. E vogliono benefici per la salute, snack e erba gatta gratuiti, pieno accesso alla pancia di Babbo Natale e triplo pagamento alla vigilia di Natale. E altri ancora sarebbero davvero confusi: “Ehi, pensavo fosse unSignore degli Anellilavoro da elfo. Bella barba, ma tu non sei Gandalf. '


Il tuo gatto sarebbe un buon elfo per Babbo Natale? Diteci nei commenti!

Per saperne di più da Angie Bailey:


  • 'Ciao, mi chiamo Angie, e sono un Cat-Huffer'
  • Gatti e borse: 2 esperimenti scientifici molto importanti
  • I pro ei contro dei miei gatti come fornitori di assistenza sanitaria

Circa l'autore:Angie Bailey è un'eterna ottimista con un'adorazione per tutte le cose sciocche. Ama l'umorismo dei ragazzi preadolescenti, i giochi di parole, inventare parodie, pensare ai gatti che fanno cose alla gente e agli Smiths. Scrive Catladyland, un blog di umorismo per gatti, Texts from Mittens (originato proprio qui su Catster) ed autore di whiskerslist: the kitty annunci, uno stupido libro sui gatti che girano e si spacciano online. Collabora con una società di produzione e scrive e recita in serie web comiche che includono sketch e mockumentary. Madre di due umani e tre gatti, tutti vogliono che lei faccia loro del cibo.