5 miti su gatti e bambini: sballati dai fatti!

Questo post ti è stato offerto da:


Sono cresciuto con i gatti ei miei figli hanno sempre avuto almeno due o tre fratelli e sorelle gattini in un dato momento. Non mi è mai passato per la mente che qualcuno potesse non portare un gatto in famiglia a causa dei propri figli o, peggio ancora, riportare in casa un gatto che ha fatto parte della famiglia forse per tutta la sua vita.

Ben and Fritzy were the best of friends.


Come con qualsiasi cosa, quando ti avvicini con intenzione e preparazione, vivere in una casa con bambini e gatti è un'esperienza fantastica che non scambierei mai con niente. Ci sono alcuni miti su gatti e bambini che fluttuano da anni e alcuni di loro vengono automaticamente scambiati per la verità. Non mi piacciono le generalizzazioni e mi rendo conto che ogni famiglia ha la propria cultura e atmosfera; tuttavia, penso che ci sia sempre spazio per l'istruzione. Ho esaminato alcune idee sbagliate comuni riguardanti gatti e bambini, e forse le mie scoperte faranno un po 'di luce su questi miti.

1. I bambini piccoli sono troppo rudi e rumorosi per i gatti

Teach your children well. Photo: Shutterstock


Se i bambini non imparano a trascorrere correttamente il tempo con i gatti in giovane età, quando accadrà? Perché aspettare? Certo, alcuni bambini sono rumorosi e si inclinano verso il lato turbolento, ma i bambini di quell'età dovrebbero comunque passare del tempo a giocare con i gatti. E i genitori devono prendersi il tempo per dimostrare e permettere al bambino di esercitarsi a essere gentile con il gattino e a mantenere la sua voce con un tono più morbido. Più pratica riceve un bambino, maggiori sono le possibilità che trovi un compagno amorevole in un gattino.



Dirò, per esperienza, che a volte i giovani visitano e non sanno come gestire correttamente un gatto. Per la sicurezza del gatto e del bambino, consiglio di mettere il gatto in un'altra stanza dietro una porta chiusa durante il tempo in cui il bambino è a casa.


2. I bambini con allergie non dovrebbero avere gatti

Don

Ho scritto un intero post proprio su questo argomento perché mia figlia ha alcune allergie legate agli animali domestici. È importante identificare prima l'allergia: è davvero il gatto o potrebbero essere gli acari della polvere? Se tuo figlio ha davvero un'allergia al gatto, ci sono alcune strategie da provare. Rendi la stanza del tuo bambino una zona senza gatti, sostituisci il tappeto con una superficie dura e usa un purificatore d'aria. Inoltre, pulisci regolarmente la moquette e la tappezzeria e chiedi a tuo figlio di lavarsi le mani dopo aver giocato con il gattino. Potresti anche voler esaminare le razze di gatti ipoallergeniche.


3. Un gatto diventerà geloso e si comporterà male quando arriva un nuovo bambino

Kitties can be great

Certamente, un gatto capirà che qualcosa sta succedendo quando un nuovo, minuscolo membro della famiglia appare in casa, ma ci sono modi per preparare il tuo gatto in modo che la transizione sia più agevole e il gattino si sente ancora come una parte molto amata della famiglia. Consenti al tuo gatto di esplorare la stanza del bambino, annusando e indagando su ogni coperta e orsetto di peluche. Ci sono persino CD di suoni per bambini che puoi riprodurre in modo che il gattino si abitui alla varietà di grida e urla. È un'ottima idea coccolare il gattino mentre il CD viene riprodotto in modo che sviluppi un senso di sicurezza e non si spaventi quando il vero suono del bambino entra in scena.


Quando il bambino torna a casa, mantieni il programma il più coerente possibile e ricordati di programmare il tempo di gioco con il tuo gatto!

4. Un gatto succhierà il respiro di un bambino o lo soffocerà

Breath -- still intact! Photo: Shutterstock


Questa è solo una sciocca storia di mogli. Certamente i gatti possono essere attratti dall'odore del latte sulla bocca di un bambino, ma non 'succhiano il respiro' da un bambino. I gattini sono amanti del calore, tuttavia, e potrebbero voler rannicchiarsi accanto a un bambino. Questo dovrebbe essere sempre sorvegliato da coccole.

5. I cani sono compagni migliori per i bambini

Forever friendship. Photo: Shutterstock

Quante volte abbiamo sentito la frase 'un ragazzo e il suo cane?' I media non descrivono spesso gatti e bambini che hanno il tipo di compagnia giocosa e leale che mostrano con bambini e cani. Certamente, i cani sono più attivi e ai bambini piace fare passeggiate e giocare a giochi ad alta energia come il fetch.

Nella mia esperienza, i gatti possono essere ottimi compagni per i bambini, soprattutto se il bambino è stato addestrato a trattare il gattino con rispetto in tenera età. I miei gatti si sono sempre divertiti a passare il tempo con i miei due bambini, giocando con una bacchetta magica o semplicemente rannicchiandosi insieme guardando i cartoni animati. Certo, è un tipo di amicizia più tranquilla, ma comunque vera e bella.

Cosa ne pensate di questi miti? Condividi i tuoi pensieri nei commenti!

Maggiori informazioni su gatti e bambini:

  • 5 consigli per insegnare ai tuoi figli come gestire correttamente un gatto
  • Dovresti lasciare che i tuoi figli chiamino il tuo gatto?
  • 4 modi per mantenere felice il tuo primo gatto quando adotti un gattino

Leggi di più di Angie Bailey:

  • 5 consigli per aiutare i tuoi figli ad avviare un'attività di pet-sitting
  • Sto crescendo mio figlio ad amare i gatti, non importa cosa pensa la società
  • 6 suggerimenti per pianificare la festa perfetta a tema gatto per bambini

Circa l'autore:Angie Bailey è un'eterna ottimista con un'adorazione per tutte le cose sciocche. Ama l'umorismo dei ragazzi preadolescenti, i giochi di parole, inventare parodie, pensare ai gatti che fanno cose alla gente e agli Smiths. Scrive Catladyland, un blog di umorismo per gatti, Texts from Mittens (originato proprio qui su Catster) ed autore di whiskerslist: the kitty annunci, uno stupido libro sui gatti che girano e si spacciano online. Collabora con una società di produzione, scrive e recita in una serie web di commedie che include sketch e mockumentary. Madre di due umani e tre gatti, tutti vogliono che lei faccia loro del cibo.

Questo post ti è stato offerto da: