11 Emergenze di gatti che richiedono cure veterinarie immediate

Nel mio ruolo di veterinario di emergenza tratto alcuni gatti molto malati. E incontro anche alcuni proprietari di gatti che si sentono molto in colpa. Si chiedono se i loro gatti non si sarebbero ammalati così tanto se avessero riconosciuto prima che si stava sviluppando un problema. Sebbene alcune emergenze feline si presentino all'improvviso e siano tutt'altro che impercettibili, è vero che molte altre emergenze feline iniziano con sintomi vaghi.


È certamente vero che il riconoscimento precoce delle emergenze sottili del gatto migliorerà le possibilità di un buon esito. Ma i proprietari non dovrebbero sentirsi in colpa se non riescono a riconoscere queste sottigliezze: i gatti non vengono con etichette di avvertimento e una persona che non conosce i sintomi non ci si può aspettare che li riconosca (e, per definizione, i sintomi sottili sono difficile da riconoscere). Ad esempio, ho posseduto gatti, compresi i maschi, per 25 anni prima di sapere che qualsiasi irregolarità urinaria in un gatto maschio poteva essere un'emergenza.

Alcuni suggerimenti utili per determinare le emergenze dei gatti che richiedono l'attenzione del veterinario al più presto

Il seguente elenco è progettato per aiutarti a riconoscere le emergenze dei gatti che garantiscono sempre un viaggio immediato dal veterinario. Tuttavia, non è esaustivo e potresti trovarti in una situazione ambigua non inclusa nell'elenco. Se ti stai chiedendo se devi toglierti il ​​pigiama e andare dal veterinario di emergenza in una situazione del genere, ci sono alcune linee guida che puoi seguire.


Un utile indicatore della salute del gatto è il colore delle gengive. Solleva il labbro del tuo gatto e guarda le sue gengive ora. Dovrebbero essere rosa e umidi. Controllali regolarmente e avrai un'idea di come sono normalmente. Se sospetti che il tuo gatto sia malato e le gengive siano pallide, grigie, blu o rosso vivo, molto probabilmente il tuo gatto è nei guai (anche se dovresti essere consapevole che il tuo gatto potrebbe essere ancora nei guai anche se le gengive sono del loro normale rosa colore).

Ricorda anche che sei sempre libero di chiamare il tuo veterinario per gatti o la tua clinica di emergenza locale per parlare di qualsiasi situazione ambigua. Il personale dovrebbe essere in grado di offrire una guida.


Infine, ricorda che in caso di dubbio è sempre più sicuro far valutare il tuo gatto da un veterinario. Un esame fisico che non rivela nulla di sbagliato non causa danni; non fare nulla per una situazione critica può portare a un esito fatale.



Ora elenchiamo alcune delle emergenze di gatti più comuni e gravi:


1. Difficoltà a respirare

Questa è l'emergenza più urgente che ogni individuo - gatto, cane o essere umano - possa affrontare. La morte avviene dopo tre minuti senza respirare, quindi i gatti con difficoltà respiratorie sono sull'orlo del disastro. All'inizio, i problemi respiratori nei gatti possono essere difficili da riconoscere. I sintomi a cui prestare attenzione sono i fianchi pesanti, la respirazione con la bocca aperta, la tosse, il respiro sibilante, i rumori respiratori anormali e l'apparenza generica del 'respiro divertente'.

2. Minzione anormale nei gatti maschi

Questo ha il potenziale per essere un sintomo di una delle più gravi emergenze feline che un felino deve affrontare: l'ostruzione urinaria. Questa condizione, fatale se non trattata, si verifica quando i gatti non sono in grado di urinare. Per ragioni anatomiche, si verifica quasi esclusivamente nei maschi.


I gatti con questa condizione soffrono di dolore agonizzante e quindi rapida progressione verso insufficienza renale, potenzialmente rottura della vescica e livelli elevati di potassio nel sangue che causano arresto cardiaco. I sintomi iniziali possono essere lievi: i gatti colpiti possono urinare fuori dalla lettiera, sforzarsi ma produrre solo piccole quantità di urina, vocalizzare o pulire eccessivamente i loro genitali.

Pertanto, qualsiasi gatto maschio con qualsiasi irregolarità urinaria dovrebbe essere controllato immediatamente da un veterinario. Tieni presente che anche le gatte con irregolarità urinarie dovrebbero consultare il veterinario. Non è probabile che muoiano a causa del problema, ma è probabile che soffrano di un disagio che richiede un trattamento.


3. Segni di forte dolore o evidente angoscia

Porta immediatamente il tuo gattino da un veterinario di emergenza se noti questo. Il dolore stesso richiede sempre un trattamento, ma può anche essere un segno di problemi più gravi come l'ostruzione urinaria (vedi sopra) o il tromboembolismo aortico (vedi sotto). I sintomi di dolore e angoscia includono vocalizzare (ululare), ansimare, nascondersi e reagire in modo eccessivo al contatto con un'area dolente.

4. Paralisi improvvisa dell'estremità posteriore

Mentre siamo in tema di dolore, questa è una delle emergenze feline più dolorose: tromboembolia aortica, o TEA. L'ATE è una complicanza della malattia cardiaca nei gatti in cui un coagulo di sangue si deposita nella parte posteriore (di solito) delle gambe. Provoca un'improvvisa paralisi dell'estremità posteriore. I gatti colpiti di solito ansimano, vocalizzano e mostrano altri segni di angoscia. Richiede cure veterinarie immediate.


5. Smettere di mangiare e / o bere

Un gatto che non mangia spesso significa guai seri. Non è normale per un individuo passare un'intera giornata senza mangiare quando il cibo è disponibile e non mangiare può essere un sintomo (insufficienza renale, complicanze del diabete e ostruzione intestinale) e una causa di gravi problemi di salute (fegato grasso).

6. Vomito e / o diarrea prolungati

Questa è tra le emergenze feline che richiedono cure veterinarie immediate, soprattutto in presenza di sangue. Quasi tutti i gatti occasionalmente yak o hanno feci molli e tali incidenti di solito non sono emergenze. Ma i gatti che vomitano ripetutamente o hanno la diarrea da scoppio dovrebbero consultare immediatamente il veterinario.

7. Ingestione nota di tossine

L'ingestione di sostanze tossiche come il giglio o l'antigelo deve essere trattata immediatamente. Un'azione rapida può migliorare notevolmente i risultati in molti diversi tipi di tossicità.

8. Profondo letargo o collasso

Questa è tra le emergenze del gatto che dovrebbero innescare un viaggio urgente dal veterinario. Il letargo profondo si manifesta spesso come 'non si muove', nascondendosi in una stanza per un periodo prolungato e non reagendo agli stimoli (come l'apriscatole o il cane) in modo normale.

9. Sequestro

Sebbene sia improbabile che una crisi solitaria sia pericolosa per la vita, i proprietari dovrebbero essere consapevoli che le crisi spesso si presentano in gruppi che peggiorano nel corso di diverse ore. Possono anche essere un sintomo di esposizione a tossine come muffe o prodotti per il controllo delle pulci di bassa qualità. I gatti che soffrono di convulsioni dovrebbero andare direttamente dal veterinario.

10. Trauma maggiore

Questo dovrebbe sempre attivare una visita veterinaria. I proprietari di gatti con ferite aperte o emorragie massicce di solito lo sanno intuitivamente. Tuttavia, a volte i gatti che sono caduti dall'alto, sono stati investiti dalle auto, colpiti dalle porte del garage o attaccati da cani di grossa taglia possono avere gravi lesioni interne ma apparire illesi dopo l'incidente. Ogni volta che sei a conoscenza di un tale evento, il tuo gatto dovrebbe essere controllato.

11. Combatte con altri gatti

I gatti che hanno litigato con altri gatti dovrebbero vedere il veterinario il prima possibile. Le ferite da combattimento dei gatti sono relativamente facili da trattare con antibiotici se vengono rilevate precocemente. Se si verifica un ritardo, può svilupparsi un ascesso che richiede anestesia e intervento chirurgico.

La linea di fondo sulle emergenze dei gatti che richiedono cure veterinarie immediate

I proprietari di gatti dovrebbero ricordare che l'elenco sopra non è esaustivo; non è possibile elencare (o anche solo immaginare) tutte le emergenze dei gatti. Desidero ribadire che se hai dei dubbi, dovresti chiamare un veterinario, o semplicemente andare dal veterinario.

Questo pezzo è stato originariamente pubblicato nel 2016.

Miniatura: fotografia di DoraZett / Thinkstock.

Leggi Avanti:Cos'è uno specialista veterinario? E quando il tuo gatto ha bisogno di vederne uno?